Morgan Plus-e al Salone di Ginevra 2012

Lo storico Costruttore di sportive dal gusto retrò ha presentato in occasione del Salone svizzero un’interessante convertibile 100% elettrica.

Morgan Plus-e  al Salone di Ginevra 2012

di Francesco Donnici

09 marzo 2012

Lo storico Costruttore di sportive dal gusto retrò ha presentato in occasione del Salone svizzero un’interessante convertibile 100% elettrica.

Cosa succede se una storica azienda inglese come la Morgan, specializzata nella produzione di automobili sportive, senza compromessi e dal gusto retrò, sposa un’anima ecosostenibile? La risposta si trova in questi giorni al Salone di Ginevra 2012, dove l’atelier britannico ha presentato la sua prima sportiva 100% elettrica, battezzata Morgan Plus-e.

Questo interessante prototipo firmato dalla Casa anglosassone è stato realizzato sfruttando la collaborazione degli specialisti Zytek e alcuni fondi elargiti dal Governo del Regno Unito nell’ambito del Niche Vehicle R&D Programme: un progetto finalizzato a promuovere lo sviluppo di tecnologie a basso impatto ambientale.

Realizzata partendo dalle classiche forme della Morgan Plus 8, questa innovativa convertibile sfrutta un propulsore elettrico capace di erogare 94 CV e 300 Nm di coppia massima. Questa unità viene fornita dalla già citata Zytek, diventata famosa nell’ambito della Formula uno per la produzione dei tanto discussi sistemi Kers adottati sulle monoposto.

La potenza del propulsore viene gestita tramite l’utilizzo di un classico cambio manuale dotato di cinque rapporti, in modo da preservare al massimo il piacere di guida offerto dalla vettura, anche se dalla Morgan fanno sapere che in un prossimo futuro  debutterà anche una versione dotata di un sofisticato cambio sequenziale.

No votes yet.
Please wait...