Hiriko: quando l'auto elettrica diventa pieghevole

La sinergia tra 7 aziende basche e il Mit di Boston ha permesso la creazione della Hiriki, auto elettrica biposto che si ripiega in 1 metro e mezzo.

Hiriko, l'auto elettrica pieghevole

Altre foto »

Non solo è un'auto elettrica ma è anche pieghevole: l'ideale in fatto di maneggevolezza e di basso (o nullo) inquinamento astmosferico. Diverse città europee si sono affrettate ad adottare Hiriko, una piccola citycar a 2 posti presentata addirittura all'interno del palazzo della Commissione europea a Bruxelles, per mano del presidente Manuel Barroso, che è stato il primo a testare lo spazio di questa piccola vettura destinata principalmente al traffico urbano del futuro.

"Non è un nome giapponese, ma basco" precisa il commissario Ue. E' infatti proprio a Bilbao che è stata costruita, grazie alla collaborazione tra un consorzio di 7 aziende basche e il Mit di Boston, che l'ha ideata e ne ha permesso la realizzazione con il sostegno di diverse città del mondo, fra cui Hong Kong e San Francisco le cui amministrazioni comunali sono rimaste colpite dal progetto.

La Hiriko è un'auto ripiegabile in uno spazio di 1 metro e mezzo e la sua autonomia dichiarata è di circa 120 chilometri, tutti attraverso la batteria al litio. Oltre che dalle dimensioni, la maneggevolezza è data dal fatto che le ruote sono tutte sterzanti e che il motore è stato sistemato proprio al centro della vettura, in modo da poter permettere - in fase di parcheggio del veicolo - di ridurne le dimensioni attraverso una sorta di "piegamento" tramite lo scorrimento verso l'alto dell'abitacolo.

La commercializzazione dell'Hiriko è stata prevista per il 2013 e potrà essere acquistata da privati per 12.500 euro. Una delle peculiarità dell'organizzazione è data dal fatto che le città che decideranno di utilizzarla fra i mezzi di servizio o come vettura da destinare al car sharing saranno autorizzata a produrla, attraverso il know how fornito dal consorzio di aziende spagnole e dal Mit.

Se vuoi aggiornamenti su HIRIKO: QUANDO L'AUTO ELETTRICA DIVENTA PIEGHEVOLE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 25 gennaio 2012

Vedi anche

Peugeot Partner Tepee Electric: versatilità ecosostenibile

Peugeot Partner Tepee Electric: versatilità ecosostenibile

Il nuovo MPV 100% elettrico di Casa Peugepot offre versatilità e capacità di carico ai vertici e costi di gestione e manutenzione molto ridotti.

Toyota, raggiunti i 10 milioni di veicoli ibridi venduti nel mondo

Toyota, raggiunti i 10 milioni di veicoli ibridi venduti nel mondo

La Casa dei tre ellissi e il brand Lexus hanno raggiunto l’incredibile traguardo di 10 milioni di vetture a trazione ibrida distribuite nel mondo.

Nissan e-NV200, arriva l’ufficio mobile ecosostenibile

Nissan e-NV200, arriva l’ufficio mobile ecosostenibile

il veicolo elettrico Nissan e-NV200 si trasforma in un vero e proprio ufficio mobile in grado di rispondere alle necessità lavorative del futuro.