Fiat al MoTechEco con le ultime novità “eco”

Lancia Ecochic, Fiat Natural Power, Panda Panda Cross ed il software intelligente eco:Drive le novità del Gruppo torinese al MoTEchEco di Roma

Fiat al MoTechEco con le ultime novità "eco"

di Redazione

11 maggio 2009

Lancia Ecochic, Fiat Natural Power, Panda Panda Cross ed il software intelligente eco:Drive le novità del Gruppo torinese al MoTEchEco di Roma

.

Mai come in questi ultimi tempi, il Gruppo Fiat ha lanciato tante vetture a basso impatto ambientale: dal mini-Suv Panda Panda Cross, alle Lancia della gamma Ecochic alla Grande Punto Natural Power a metano. Tutti queste nuove proposte faranno bella mostra di sé dal 14 al 16 Maggio al salone MoTechEco di Roma, fra le più importanti vetrine italiane nel campo della mobilità sostenibile.

Sullo stand allestito al “MoTechEco” il pubblico potrà ammirare le Lancia Musa Ecochic e Fiat Panda Panda Cross mentre, all’esterno del Salone, saranno esposte una Lancia Ypsilon Ecochic e una Fiat Grande Punto Natural Power. Inoltre, nell’area espositiva è stata allestita una postazione multimediale per illustrare eco:Drive, l’innovativo software che consente di analizzare lo stile di guida dell’automobilista aiutandolo a ottimizzare il comportamento in termini di consumi e quindi di emissioni: ad oggi è utilizzato abitualmente da circa 10.000 persone per monitorare lo stile di guida.

Tutti gli sguardi saranno puntati in particolare sulla Panda Panda Cross, il primo city Suv a “minimo impatto ambientale” che assicura consumi contenuti ed emissioni inferiori a 120 g/km di CO2 e quindi beneficia del massimo degli incentivi statali. Nel pianale, derivato dalla versione 4×4, sono stati integrati due serbatoi separati di metano, con una capacità totale di 72 litri (12 kg) che consente un’autonomia di 270 km nel ciclo combinato impiegando la sola alimentazione a metano.

Ancora maggiore l’autonomia della Grande Punto Natural Power, in grado di percorrere 310 km con un pieno di gas naturale. Una caratteristica interessante anche per le aziende, tanto che Fiat ha siglato di recente un accordo con Würth Italia per la fornitura di 1.000 di queste vetture: è la prima volta che, in Italia, il mondo del business sceglie un’intera flotta a metano.

Le due vetture della gamma Ecochic presentate a MoTechEco, rappresentano invece l’ingresso del brand Lancia nel campo del GPL di primo equipaggiamento. Ypsilon e Musa Ecochic hanno raccolto oltre 10.000 ordini nelle prime quattro settimane di commercializzazione.

Un risultato importante, dunque, che sembra premiare la strategia Lancia di abbinare all’economicità del GPL la propria immagine di marchio “elegante” del Gruppo Fiat.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...