Ferrari sceglie il fotovoltaico per Maranello

Produzione ecosostenibile per il Cavallino: dal 2010 CO2 ridotta del 50%

Ormai da diversi anni la Casa del Cavallino Rampante si prodiga per l'ammodernamento della sua fabbrica di Maranello. L'ultima evoluzione dello storico stabilimento è l'installazione di un impianto fotovoltaico da 214.000 kWh all'anno, che consentirà di emettere 114 tonnellate di CO2 in meno.

L'impianto, costituito da 1075 moduli prodotti da Mitsubishi, è stato installato sul tetto dell'edificio in cui si effettuano le lavorazioni dei motori. Entro il 2010 sarà affiancato da un sistema di trigenerazione e a quel punto la fabbrica di Maranello sarà completamente autosufficiente, non dovrà più prelevare energia elettrica dalla rete nazionale ed emetterà la metà della CO2 attuale.

L'inaugurazione di questo nuovo impianto, segue il filone di rinnovamento introdotto con il progetto "Formula Uomo" che ha rivoluzionato il volto della fabbrica di Maranello, rendendo anche i padiglioni di lavorazione luminosi e confortevoli e disseminando 165.000 metri quadri di verde dentro e fuori le strutture della fabbrica.

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Altro su Ferrari

Ferrari Land: apre il primo parco divertimenti del Cavallino in Europa
Eventi

Ferrari Land: apre il primo parco divertimenti del Cavallino in Europa

Ferrari Land si estende su 70.000 metri quadri ed offre attrazioni hi-tech all’insegna della passione per il Cavallino.

Una Ferrari 458 Spider per i vigili di Milano
Curiosità

Una Ferrari 458 Spider per i vigili di Milano

La supercar del Cavallino Rampante, sequestrata alla criminalità organizzata, verrà utilizzata dai vigili di Milano per insegnare la legalità.

Ferrari: iniziate le celebrazioni per i 70 anni
Curiosità

Ferrari: iniziate le celebrazioni per i 70 anni

Il 12 marzo del 1947 Enzo Ferrari mise in moto la 125 S, prima vettura della Casa del Cavallino Rampante.