Car sharing: a Malpensa conviene più di taxi e treno

Inaugurato all'aeroporto di Malpensa un punto di car sharing di auto elettriche, alternativo al treno al bus e ai taxi. Prossima apertura: Linate.

Movitron Teener

Altre foto »

Inaugurato all'aeroporto di Milano Malpensa il servizio di car sharing elettrico (il parco auto comprende auto elettriche come Fiat Panda EV e Movitron Teener), che permette ai passeggeri in arrivo al terminal 1 di noleggiare una delle vetture a emissioni zero messe a disposizione in seguito all'accordo tra Sea (la società di gestione dello scalo), Trenord (la società ferroviaria dedicata al trasporto pubblico su rotaia della Lombardia), Sems (azienda milanese specializzata nel marketing) e regione Lombardia.

La tariffa prevista è di 5 Euro l'ora senza costi aggiuntivi per questi veicoli e 2,40 Euro l'ora più 0,48 Euro al chilometro per le auto a benzina "euro5". Il servizio arriva a costare meno del taxi, ma anche del bus e del treno sullo stesso tragitto.

Il progetto, denominato "e-vai", prevede che i veicoli siano a disposizione giorno e notte per chiunque volesse spostarsi dall'aeroporto senza utilizzare il taxi, il treno, il bus o la propria auto.

Per poter utilizzare il servizio occorre però registrarsi al sito internet carsharing-evai.it e scegliere se diventare un cliente Gold o un cliente Silver: nel primo caso, si versa una quota annuale di 100 Euro e si utilizzano i veicoli alle tariffe indicate; nel secondo caso, non si paga la quota fissa ma si usano le auto con una maggiorazione di 5 Euro all'ora.

I  mezzi elettrici, si trovano in corrispondenza della biglietteria del treno Malpensa Express, dove sono state installate 4 postazioni auto con 2 colonnine con 4 punti di ricarica. Nei prossimi giorni, un servizio identico sarà inaugurato anche all'aeroporto di Linate.

Una volta utilizzata, l'auto potrà essere lasciata in uno degli altri 3 punti "e-vai" situati in piazza Cadorna a Milano, oltre che a Varese e a Como.

Se vuoi aggiornamenti su CAR SHARING: A MALPENSA CONVIENE PIÙ DI TAXI E TRENO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 26 luglio 2011

Vedi anche

Citroen E-Berlingo Multispace, tanto spazio a zero emissioni

Citroen E-Berlingo Multispace, tanto spazio a zero emissioni

La famiglia dei veicolo elettrici della Casa francese si arricchisce con il debutto del versatile Citroen E-Berlingo Multispace.

Pininfarina H600: debutterà entro il 2020

Pininfarina H600

La collaborazione tra Pininfarina e il Gruppo asiatico prevede lo sviluppo in serie della "alto di gamma" H600 e di nuovi modelli, tutti elettrici.

Norvegia: il boom delle auto elettriche

Norvegia: il boom delle auto elettriche

Concreti incentivi e una favorevole distribuzione dei centri abitati: così la Norvegia è in testa in Europa per vendite di auto elettriche ed ibride.