Suzuki: lo “Sposati in Burgman Tour” giunge nelle piazze d’Italia

A marzo, in varie città di Italia, è andato in scena lo Sposati in Burgman Tour che ha visto come protagonisti tre coppie di sposi. La scena si ripeterà al Suzuki Day il 28 aprile al Cremona Circuit.

Suzuki: lo "Sposati in Burgman Tour" giunge nelle piazze d'Italia

Tutto su: Suzuki Burgman 400

di Tommaso Giacomelli

17 aprile 2018

Suzuki Burgman è divenuto protagonista di una simpatica iniziativa di marketing, lo “Sposati in Burgman Tour” che ha coinvolto tre Burgman 400 che nel mese di marzo, con a bordo tre coppie vestite da sposi, hanno formato ogni volta un originale corteo nuziale, catturando il centro dell’attenzione in molte delle principali piazze d’Italia. Ovviamente non sarebbe stato un corte nuziale che si rispetti senza delle grosse strimpellate di clacson, che per l’appunto non sono mancate, regalando momenti di gioia e goliardia. Le città toccate dalla carovana dei Burgman sono state cinque: Torino (24 marzo), Genova (27 marzo), Milano (28 marzo), Napoli (30 marzo) e Roma (31 marzo).

Solitamente per celebrare i matrimoni vengono utilizzate delle auto classiche, o delle comode e principesche berline, ma Suzuki Burgman non ha sfigurato sostituendosi a questi mezzi tradizionali. Il merito va al suo comfort ottimale, al piacere di guida assicurato dalla ciclistica rigorosa e al suo allestimento sontuoso, in cui spicca il vano sottosella da 42 litri.

La scena dell’arrivo del corteo nuziale dello “Sposati in Burgman Tour” sarà replicata in occasione del Suzuki Day, in programma il prossimo 28 aprile presso il Cremona Circuit “Angelo Bergamonti” di San Martino del Lago (CR). Il Suzuki Day sarà un’occasione per gli appassionati di Hamamatsu e per i motociclisti per provare i principali modelli del listino grazie ai Demo Ride e per entrare in pista a condizioni eccezionali. Il costo per un pacchetto di quattro sessioni è infatti di 100 Euro. Non mancherà una parata a cui prenderanno parte Andrea Iannone, pilota ufficiale della GSX-RR #29 del Team Ecstar in MotoGP, e Kevin Schwantz, leggendario alfiere Suzuki e Campione del Mondo della Classe 500 nel 1993. Di contorno non mancheranno sfide, giochi e attività varie, che coinvolgeranno, oltre alle community Suzuki, le ragazze di Miss Biker e molti youtuber e moto vlogger.

Per concludere, il prezzo del Suzuki Burgman 400 resta fissato a 7.290 Euro anziché 7.899 euro del listino ufficiale, con dunque uno sconto incondizionato di ben 609 euro. Fino al 31 maggio, inoltre, chi sceglierà un Burgman 400 potrà approfittare inoltre di un’altra eccezionale opportunità. Grazie a uno speciale accordo siglato con Findomestic, gli acquirenti potranno infatti beneficiare di un piano finanziario dedicato, con TAN e TAEG allo 0%. L’importo da finanziare dovrà essere compreso tra i 3.000 e i 5.000 euro, da restituire poi in 24, 30 o 36 comode rate mensili, senza alcun onere finanziario per il cliente.