Moto Guzzi V7 III Carbon: prezzi da 9.990 euro in tiratura limitata

La Moto Guzzi V7 III Carbon arriva nelle concessionarie ad un prezzo di 9.990 euro. La moto è a tiratura limitata, saranno solamente 1921 gli esemplari prodotti.

Moto Guzzi V7 III Carbon: prezzi da 9.990 euro in tiratura limitata

Tutto su: Moto Guzzi V7

di Tommaso Giacomelli

08 febbraio 2018

La Moto Guzzi V7 III Carbon l’abbiamo potuta ammirare e conoscere per la prima volta durante la scorsa edizione di EICMA. La V7 è un modello che rappresenta al meglio quello che è lo spirito delle Casa italiana e porta sulle spalle tutta la pesante storia e la tradizione della fabbrica di Mondello. La disponibilità sarà però limitata perché saranno prodotti soltanto 1921 esemplari, in onore dell’anno di fondazione della Moto Guzzi. Da oggi è possibile ordinarla presso i concessionari autorizzati ad un prezzo di 9.990 euro, una cifra giustificata dalla bontà del progetto e dall’esclusività dello stesso.

Esteticamente la V7 III Carbon si caratterizza per una carrozzeria in nero opaco con inserti in fibra di carbonio, per la sella in Alcantara nero con cuciture rosse, che crea un fantastico effetto di fusione. Proprio la sella ha subito un trattamento idrorepellente, che ne consente l’utilizzo all’aperto de in ogni condizioni meteo. A livello visivo, l’effetto è fantastico. Il rosso visto nei dettagli della sella, viene ripreso anche in altri frammenti del corpo della moto, come i coperchi delle teste, la pinza freno anteriore Brembo, i loghi sui fianchetti e l’Aquila sul serbatoio. Curata in ogni più piccolo dettaglio vanta anche la possibilità di una quasi illimitata personalizzazione grazie alla notevole gamma di accessori e parti speciali disponibili per tutta la famiglia V7.

Per sottolineare ancora di più che si tratta della unica Moto Guzzi ad essere in vendita a tiratura limitata e numerata, la nuova Carbon mostra sul manubrio la targhetta con impresso il numero dei modelli prodotti. Per il resto questa terza generazione di V7 mantiene salde e intatte le caratteristiche che accompagnano per tradizione questo modello, come le qualità costruttive, la maneggevolezza e la facilità di guida. Rimane il simbolo di un’Italia che vuole muoversi a su due ruote, ma con un certo stile e personalità.