Novità moto in arrivo nel 2018: dalla Panigale V4 alla Vespa Elettrica

Sono molte le novità del mondo delle due ruote che saranno protagoniste nel 2018. Noi abbiamo scelte quelle che a nostro giudizio saranno le più importanti.

Novità moto in arrivo nel 2018: dalla Panigale V4 alla Vespa Elettrica

di Tommaso Giacomelli

03 gennaio 2018

Il nuovo anno è arrivato e porta con sé tante novità, fra le quali molte moto che proveranno a ritagliarsi uno spazio importante all’interno del mercato delle due ruote. Ci sono dei modelli di supersportive, alcune di elettriche e altre di gran turismo pronte ad emozionare ogni appassionato di questo universo.

BMW F 850 GS

E’ certamente tra le più attese la nuova generazione di BMW GS perché va a sostituire una vera e propria icona e best seller della sua categoria. Adesso la F 850 GS eroga 95 CV (70 kW) a 8.250 giri/min, portando la potenza del motore ad un livello superiore, soluzione necessaria per continuare a dettar legge in un segmento in cui anche la concorrenza ha fatto le cose per bene (leggasi Honda Africa Twin). Il fascino delle moto di Monaco di Baviera rimane intatto ed è auspicabile un successo nell’immediato anche per la nuova F 850 GS.

Ducati Panigale V4

Questa è sicuramente la più attesa del 2018, perché si tratta di un modello che è una vera e propria rivoluzione per Ducati. Infatti fa l’esordio su una moto da strada, di loro produzione, il 4 cilindri a V, lasciando indietro il vecchio bicilindrico. La Panigale V4 deriva direttamente dall’esperienza di Borgo Panigale nel Motomondiale e si tratta di una moto che è a tutti gli effetti una discendente diretta della Desmosedici che corre in MotoGP. Il propulsore è un 1.103 cc da 214 CV con un rapporto peso-potenza pari a 1,1 CV/Kg che può raggiungere una potenza di 226 cavalli a 13.000 giri al minuto, utilizzando lo scarico racing Akrapovic. Visto il fascino e le potenzialità potrebbe essere una delle più apprezzate nel mercato 2018.

Vespa Elettrica

Anche le icone che fanno stragi di cuori da più decadi sono pronte al futuro. E’ questo il caso della Vespa che diventa finalmente elettrica, intraprendendo un nuovo percorso. La Vespa Elettrica sarà disponibile in due versioni, fra le quali spicca la X poiché permette di avere a disposizione ben 200 chilometri di autonomia grazie al range extender delle batterie. Un piccolo gioiello pronto a ritagliarsi un grande spazio nel futuro più prossimo.

Honda CB1000R

La concorrenza nel mondo delle naked ha raggiunto un livello molto alto, per questa ragione anche la Honda ha rinnovato la sua CB1000R. Sarà in tutto e per tutto una delle grandi protagoniste del 2018, perché ha rinnovato il suo stile, adesso più moderno e frizzante ed ha aumentato la potenza e le prestazioni del suo motore a 4 cilindri. Le migliorie hanno riguardato anche la riduzione del peso ed un nuovo telaio, a beneficio di una sensazione di guida più votata all’emozione.

Yamaha Niken

Questo è assolutamente qualcosa di nuovo ed inedito per il mercato delle moto. La Yamaha ha osato e nel 2018 avrà a disposizione nel suo listino la Yamaha Niken, una tre ruote ad alte prestazioni che aumenta la sicurezza del conducente ma che non rinuncia alle emozioni e al piacere di guida. Questa moto è alimentata da un propulsore 3 cilindri da 847 cc, che garantisce un eccellente comportamento su strada. La Casa di Iwata guarda al futuro, vedremo nel tempo la reazione del mercato alla Niken.