Motor Bike Expo 2018, una edizione con tante novità

Motor Bike Expo aprirà i battenti a Verona il 18 gennaio 2018. Ci saranno tante novità, nuovi contest e premi, per una rassegna che tocca il mondo delle moto a 360 gradi.

Motor Bike Expo 2018, una edizione con tante novità

di Tommaso Giacomelli

05 dicembre 2017

Il Motor Bike Expo, che quest’anno compie 10 anni, è fin da subito diventata una rassegna importante per il mondo delle due ruote a livello internazionale. L’edizione 2018, che si terrà a Verona dal 18 al 21 gennaio prossimi, celebra l’anniversario con diverse novità, a partire dal calendario, che prevede quattro giorni di apertura invece che tre come in passato. Altre novità sono rappresentate dal premio Award, che verrà assegnato alla moto più bella di tutta la fiera, e dal contest The Art of Kustom.

Motor Bike Expo Award

Per determinare la moto vincitrice del Motor Bike Expo Award ci sarà una giuria di caratura internazionale, che in prima battuta selezionerà dieci motociclette tra le più preziose e prestigiose. Non ci saranno limiti al genere e alla tipologia di moto, tutte potranno concorrere indistintamente. La premiazione di Motor Bike Expo Award sarà curata direttamente dall’organizzazione del Salone e si svolgerà sul main stage, al pad. 1, il sabato mattina. Per la realizzazione della giuria verranno presi in considerazione cinque specialisti, provenienti da diversi settori fra i quali ci saranno un artista, un preparatore, un personaggio dello spettacolo, un protagonista delle corse e una guest-star. A confermare questa notizia è stato proprio Federico Agnoletto, organizzatore di questa rassegna. Una volta che i giudici troveranno le dieci finaliste assegneranno i propri voti e discuteranno assieme al pubblico di Verona le loro scelte e le loro preferenze. La motocicletta che totalizzerà il punteggio complessivo più alto sarà premiata come regina di Motor Bike Expo, l’evento più atteso del panorama internazionale.

Spazio per le moto a 360 gradi

Ci sarà spazio per il mondo delle due ruote al completo, ogni aspetto di questo universo sarà presente al Motor Bike Expo Award. Ci saranno oltre 50.000 mq di spazi espositivi in cui vi saranno custom, cafe racer e racing. Spazio anche per il segmento off-road, con una grande area esclusivamente dedicata ad aziende e team oltre ad una pista outdoor in cui si sfideranno i migliori specialisti del fuoristrada.

The Art of Kustom

Il mondo delle personalizzazioni è un aspetto preponderante nel mondo degli appassionati di moto. Nella prossima edizione del Motor Bike Expo ci sarà modo di conoscere anche The Art Of Kustom, ossia l’arte della “customizzazione”. Quindi non ci saranno solo moto e accessori, ma anche caschi e tutte le forme d’arte collegabili alle due ruote. Per l’occasione sarà presente anche l’azienda 70s Helmets che rappresenta uno dei più autorevoli esponenti in Europa, che festeggerà i dieci anni di attività.

Non finisce qua, a Verona arriveranno i migliori artisti orientali del custom painting e pinstriping, creando un vero e proprio contest che prende il nome di “The Art Of Kustom”. Il progetto metterà a confronto otto tra i migliori artisti giunti dall’Oriente (Thailandia, Taiwan e Giappone) e la sfida consiste nella realizzazione di una livrea celebrativa del decennale di Motor Bike Expo e di 70s Helmets. I caschi realizzati dagli artisti verranno valutati, durante la giornata di sabato, da una giuria composta da personaggi di rilievo del mondo della personalizzazione. Tutto ciò avverrà in un’unica zona, al padiglione 3, dove i visitatori potranno vedere le creazioni portate dagli artisti, i caschi realizzati per il contest e soprattutto ammirare l’operato di questi maestri della personalizzazione.