Kawasaki Z 900 RS, il debutto al Tokyo Motor Show

Kawasaki Z 900 RS, è lei una delle più attese del Tokyo Motor Show. Una moto che abbina sapientemente le caratteristiche di una classica con la tecnologia delle due ruote moderne.

Kawasaki Z 900 RS, il debutto al Tokyo Motor Show

Tutto su: Kawasaki Z 900

di Tommaso Giacomelli

23 ottobre 2017

Il Tokyo Motor Show, il salone dell’auto e della moto giapponese, si scalda e sta per aprire i battenti. Saranno tantissime le novità e le attese più accattivanti, specialmente da parte di quei costruttori che qui sono di casa. Un esempio su tutti è quello di Kawasaki che è pronta a togliere il velo ad una moto che è pronta strabiliare tutti gli appassionati. Si tratta di una due ruote che proverà ad abbinare perfettamente le caratteristiche di una moderna moto con quelle di una classic. Il modello in questione è la Kawasaki Z 900 RS.

Il vintage è tornato di moda e nel mondo delle moto in maniera piuttosto prepotente, così questo nuovo modello di Kawasaki si inserisce in questo particolare filone. La Kawasaki Z 900 RS ricalca visivamente il modello del 1972, e lo fa non solo nelle forme ma anche nell’indole. Si perché il carattere di questa moto è molto da “classica” e la sigla RS è lì ad indicarcelo. Questa moto prende ispirazione dalla vecchia Z1 nata negli anni ’70 del secolo scorso. Ma questa è una modern classic che monta il nuovissimo quattro cilindri  ultrasportivo che garantisce prestazioni degne della sua antenata.

Gli elementi vintage si notano facilmente, a partire dal bellissimo faro tondo che fa capolino sull’anteriore di questa moto, ma viene sapientemente combinato con gli aspetti moderni. Ecco che quindi le luci diventano totalmente a LED. Le cromature donano all’aspetto una ricercata eleganza, mentre il comparto tecnologico all’avanguardia ci ricorda il momento storico che stiamo attualmente vivendo. Noi la vedremo per la prima volta al Salone di Tokyo che aprirà le sue porte il 25 di ottobre. La commercializzazione avverrà in primis nel Sol Levante, ma l’arrivo nel Vecchio Continente non si farà attendere e tutti i fanatici del marchio saranno soddisfatti.