Eicma 2017, oltre 150 le novità in anteprima

EICMA 2017 si preannuncia come una delle edizioni più attese e ricche di novità. Tante le anteprime esposte e le nuove iniziative che riguarderanno la rassegna.

Eicma 2017, oltre 150 le novità in anteprima

di Tommaso Giacomelli

20 ottobre 2017

Il Salone di Milano aprirà i battenti il 7 novembre e li chiuderà il 12. Si tratta della 75° edizione di Eicma, che si preannuncia come una delle più ricche e attese. Il numero delle anteprime presenti nel Capoluogo lombardo è impressionante, sono ben 150 fra moto, accessori ed abbigliamento le novità a cui verrà tolto il velo. E’ così grande il numero dei partecipanti e delle tante attese esclusive che vedremo al Salone, che l’organizzazione ha deciso di ampliare lo scenario, aggiungendo un nuovo padiglione. Ci sarà quindi l’esordio del padiglione 18 che si va ad aggiungere ai 9-11, 13-15 e 22-24. La prevendita rispetto allo scorso anno è aumentata del 57%, la superficie è cresciuta fino a raggiungere i 280.000 mq, queste sono alcune delle cifre che sottolineano come Eicma sia in espansione. Cresce anche il numero degli espositori, di cui il 60% proviene da circa 40 paesi diversi. Come sempre è confermata la possibilità per i motociclisti di raggiungere la Fiera di Rho in motocicletta, in quanto ci sarà un apposito spazio dedicato a loro.

Una nuova sezione

Una vera novità è l’introduzione della East Eicma Motorcycle, una sezione che vedrà sposarsi in un connubio perfetto il vintage e il mondo delle moto. Essa nasce negli spazi di un’ex fabbrica metalmeccanica risalente alla Seconda Guerra Mondiale, ovvero quella dell’East Market. Nei 5000mq di cui disporrà questa sezione, ci saranno circa 100 espositori tra eccellenti customizer, italiani e stranieri, insieme a produttori di accessori e artisti vari. La zona è stata fatta per esaltare il concetto di vintage che sta prendendo sempre più forza all’interno del mercato.

Il padiglione 18

Il Padiglione 18 è un’area dedicata ad iniziative di formazione, di comunicazione o a prodotti innovativi per il miglioramento dei livelli di sicurezza di quanti si spostano su due ruote. L’Area Sicurezza 2017 è strutturata in isole, che ospitano diversi espositori e attività dedicate. Non mancherà la presenza della Polizia Stradale che farà provare le proprie moto. Ci sarà anche la presenza di un associazionismo rappresentato dalla onlus “Basta sangue sulle strade”, che, anche in questa edizione, organizzerà in Eicma una premiazione dei principali protagonisti della sicurezza stradale suddivisi per categorie. Ci sarà spazio anche per la “Fondazione Italiana per le due Ruote” che promuove i valori dell’educazione stradale e dell’inclusione sociale attraverso alcune iniziative che si svolgono durante l’anno. In questa Area Sicurezza vi sono anche aziende che coniugano il business e la responsabilità sociale, attraverso lo sviluppo di prodotti innovativi dedicati alla protezione di quanti scelgono la moto per muoversi.

Uno sguardo al futuro

All’interno di Eicma ci sarà un’area E-Bike dedicata interamente alla mobilità sostenibile a bordo di cicli e biciclette dotate di batteria, che rappresentano il futuro della mobilità su due ruote. Nel padiglione 11 vi è un’area dedicata a Start Up e Innovation ispirata al futuro e alle nuove idee nel settore delle due ruote.

Spettacoli Live

Immancabile la presenza del padiglione esterno in cui verranno realizzate delle esibizioni dal vivo. Gli spettatori potranno assistere alle finali dei Challenge Yamaha 2017, alle discipline MX e Enduro, con l’assegnazione dei relativi titoli per classe, allo Scrambler Ducati Flat Track Challenge (a cui parteciperà anche il nostro Perfetto!), che si alterneranno alle competizioni International Supermotocross, International SuperEnduro, International Quad Cross, International Flat Track, dove i piloti gareggeranno per contendersi il titolo sul circuito del MotoLive. Completano il programma l’International Supermoto, le finali regionali Lombardia e Piemonte Supermoto X-Offraod e tanti altri appuntamenti.