Alta E-bike debutta al Supercross di Parigi

La moto elettrica Alta E-bike debutta nel campionato di Supercross durante l’appuntamento di Parigi. Correrà fuori dalla classifica.

Alta E-bike debutta al Supercross di Parigi

di Tommaso Giacomelli

19 ottobre 2017

Ci sarà un debutto speciale al Paris-SX del prossimo mese, infatti parteciperà alla competizione una moto elettrica. Nella fattispecie parliamo della Alta E-bike, una due ruote prodotta negli Stati Uniti. Per il momento il regolamento della Supercross non ha ancora introdotto un capitolo riguardante le motorizzazioni elettriche, più in particolare riguardo i diversi limiti di potenza derivanti da propulsori differenti per questo motivo la Alta E-bike parteciperà, ma sarà senza classifica. Non sappiamo però chi saranno ancora i piloti che scenderanno in pista con questa avveniristica motocicletta. Sono passati oltre dieci anni da quando c’è stato il debutto di una delle prime E-bikes a Bercy, che a onor del vero lasciò tiepidi gli appassionati e gli spettatori.

Il campione di EMX250 Morgan Lesiardo ha firmato in vista della prossima stagione per Marchetti KTM, mentre Stephen Rubini ritorna a Silver Action KTM. Adam Sterry ha firmato un contratto di due anni per correre in MX2 con la squadra olandese F&H Kawasaki. Novità anche per Rubens Fernandez, terzo in EMX250, che è stato promosso alla categoria superiore, la MX2. Il pilota si è messo in mostra quest’anno, soprattutto dopo aver già segnato alcuni punti nel mondiale nelle tre gare a cui ha preso parte come wildcard durante la scorsa estate. Harri van Hout, coordinatore KME di questa stagione, si unirà alla squadra mantenendo lo stesso ruolo. Decisione definitiva per un pilota che ha deciso di chiudere, infatti Le Nazioni a Matterley sono state la l’ultima gara importante della carriera di Nikolaj Larsen che, correndo assieme ai fratelli Olsen, ha ottenuto l’undicesimo posto per la Danimarca. Il grande campione ha affermato di non trovare più la motivazione per andare avanti. Il campionato è molto spettacolare e movimentato, il prossimo appuntamento è proprio a Parigi il 12 e 13 novembre 2017.