Moto Guzzi: all’Eicma con un nuovo motore

Sarà una nuova unità che dovrebbe colmare il vuoto del propulsore della Stelvio non compatibile con la normativa Euro 4.

Moto Guzzi: all’Eicma con un nuovo motore

Tutto su: Moto Guzzi

di Valerio Verdone

13 ottobre 2017

L’attenzione degli appassionati delle due ruote sul nuovo motore che dovrebbe arrivare in Casa Moto Guzzi è altissima e a quanto pare l’occasione per conoscerlo arriverà all’Eicma, il salone dedicato a tutte le novità del settore.

Infatti, è noto da tempo che l’incapacità di soddisfare la normativa Euro 4 da parte della Stelvio ha lasciato l’amaro in bocca agli estimatori del Brand e del modello in sé. Quindi un nuovo motore è atteso per colmare questo vuoto ma anche per scrivere nuove pagine nella storia del Brand.

L’Aquila di Mandello potrebbe tornare a volare alto con un’evoluzione profonda degli attuali V7 e V9, secondo quanto è stato comunicato di recente dal Vice Presidente Esecutivo di Piaggio che risponde al nome di Davide Zanolini.

La nuova unità sarà comunque allo stadio di concept e bisognerà attendere notizie precise in merito alle caratteristiche che avrà quando sarà in produzione. I rumors parlano di uno schema già visto sulle moto BMW ed Harley-Davidson, per avere un soddisfacente aspetto estetico e rispettare le sempre più restrittive norme antinquinamento.

Rimane da comprendere quale modello andrà ad ospitare il nuovo motore alla sua prima uscita pubblica, se l’erede della Stelvio o una moto nuda pensata per aggredire la strada con fascino retrò. Chiaro che è presto per dirlo, ma potremo saperne di più a mano a mano che si avvicinerà l’apertura dell’Eicma.