Fiat Freemont alla Festa della Repubblica

Fiat sfilerà a Roma il 2 giugno con 70 esemplari del nuovo Suv, “ritoccati” con il logo Fiat per i 150 anni dell’Unità d’Italia.

Fiat Freemont alla Festa della Repubblica

Tutto su: FIAT Freemont

di Lorenzo Stracquadanio

30 maggio 2011

Fiat sfilerà a Roma il 2 giugno con 70 esemplari del nuovo Suv, “ritoccati” con il logo Fiat per i 150 anni dell’Unità d’Italia.

In occasione della Festa della Repubblica in programma il 2 giugno a Roma, che vedrà la consueta sfilata della Forze Armate, Fiat prenderà parte all’evento schierando il suo “battaglione” di 70 esemplari di Fiat Freemont. Appena arrivata sul mercato – lo scorso week end porte aperte nelle concessionarie per far conoscere da vicino la nuova vettura – l’ultima nata di casa Fiat in collaborazione con Chrysler, guiderà i cortei delle delegazioni dei Capi di Stato che prenderanno parte alla manifestazione.

Tutti i 70 esemplari – guidati per l’occasione da autisti della Guardia di Finanza – saranno dotati di vetri oscurati e del logo Fiat per il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia (rotondo con sfondo nero e con all’interno la scritta 150 in bianco e sotto una piccola bandiera tricolore). Le vetture – dotate dei motori diesel 2 litri Multijet da 140 e 170 cavalli – sono già state simbolicamente consegnate al Ministro degli Esteri Franco Frattini, nel cortile di onore alla Farnesina, a Roma. 

La partecipazione della casa torinese a eventi di questo tipo non è nuova. Già nel 2009 ad esempio Fiat aveva sponsorizzato il G8 dell’Aquila mettendo in campo 221 vetture tra automobili, veicoli elettrici, fuoristrada, veicoli commerciali e autobus. Ai diplomatici e alle cariche istituzionali in particolare erano state riservate le Lancia Delta nella versione Executive, vista anche nel dicembre 2008 a Parigi in qualità di Auto Ufficiale del 9° Summit Mondiale dei Premi Nobel per la Pace.