Hot Wheels: salto da record a Indianapolis

In occasione della 500 miglia di Indianapolis si è svolta un'esibizione che ha battuto ogni record grazie ad un salto di 108,8 metri.

Negli Stati Uniti gli spettatori delle manifestazioni sportive amano "gli spettacoli nello spettacolo". E la 500 miglia di Indianapolis non fa eccezione, visto che vi si è svolta una esibizione per celebrare il centenario della nascita della manifestazione.

A sponsorizzare l'evento è stata "Hot Wheels", celebre linea di macchinine giocattolo della Mattel, che ha ricreato a scala naturale una pista simile a quella che vende nei negozi (per costruire la quale sono occorse diverse settimane di lavoro). La vettura, preparata dal Team Hot Wheels con sospensioni ad hoc, si è letteralmente "gettata" giù da una rampa con pendenza ben oltre il 100% ed ha proseguito per un centinaio di metri in piano fino a raggiungere il trampolino: a questo punto ha spiccato il volo che ha permesso di battere il record mondiale di salto, raggiungendo la distanza di 108,8 metri.

"Da bambino - ha detto lo stuntman, Tanner Foust - ho sempre sognato un giorno di fare un salto di questo tipo. Dopo aver preparato minuziosamente la prova insieme allo staff di Hot Wheels ho deciso di cimentarmi in questa prova ufficiale". Tanner Foust è uno stuntman professionista, che è apparso in diversi film come controfigura di attori rinomati durante le scene più pericolose a bordo di auto.

Se vuoi aggiornamenti su HOT WHEELS: SALTO DA RECORD A INDIANAPOLIS inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 30 maggio 2011

Vedi anche

Forza Horizon 3: il DLC Blizzard Mountain arriva a dicembre

Forza Horizon 3: il DLC Blizzard Mountain arriva a dicembre

Neve, ghiaccio, freddo e condizioni al limite caratterizzeranno Blizzard Mountain, il DLC per Forza Horizon 3 in arrivo a dicembre.

Calendario Pirelli 2017, la bellezza nella sua forma naturale

Calendario Pirelli 2017, la bellezza nella sua forma naturale

L’obiettivo dell’edizione 2017 del Calendario Pirelli è quella di rappresentare la bellezza naturale, senza alterazioni.

Seat: arriva il car sharing per i dipendenti

Seat: arriva il car sharing per i dipendenti

Sarà un progetto pilota denominato Connected Sharing