Audi A7 Papercraft: nata dalla carta

Nasce dalla carta la Audi A7 Papercraft: modellino in scala realizzato da Tarasa Lesko usando esclusivamente fogli di carta ritagliati.

Audi A7 Papercraft: nata dalla carta

Tutto su: Audi A7

di Giuseppe Cutrone

22 maggio 2011

Nasce dalla carta la Audi A7 Papercraft: modellino in scala realizzato da Tarasa Lesko usando esclusivamente fogli di carta ritagliati.

285 fogli di carta stampati e ritagliati in 750 pezzi, 245 ore di lavoro e tanta, ma proprio tanta, abilità.

C’è voluto tutto questo e anche tanta pazienza e passione per realizzare la Audi A7 Papercraft, cioè la versione “cartacea” della cinque porte tedesca realizzata per la filiale americana di Audi.

L’artista che ha costruito questa particolare A7 di carta si chiama Tarasa Lesko e ha dimostrato come con un po’ di fantasia e una certa abilità nell’arte dell’origami, è possibile realizzare ogni genere di oggetto, anche uno complesso come può esserlo un’automobile in scala.

Come testimonia il video diffuso per illustrare alcune delle fasi di lavoro dietro a questo progetto, la A7 Papercraft è stata costruita con una cura certosina per i particolari, a partire dalle ruote, passando per la carrozzeria, per finire con l’abitacolo, composto da sedili e altri pezzi indipendenti tra loro e quindi smontabili, un po’ come avviene nella realtà insomma.

Il risultato finale, come si può notare, è davvero impressionante, capace di stupire per l’incredibile realismo dei vari elementi, come le razze dei cerchi, le maniglie delle portiere, gli specchietti retrovisori e perfino lo schermo dell’impianto multimediale che spunta dalla parte alta della plancia.

Insomma, se molte volte, davanti a un modello particolarmente riuscito, si è detto che si trattava di “un’opera d’arte su quattro ruote“… in questo caso la definizione appare assolutamente d’obbligo.