La Mille Miglia 2011 corre... su tela

Per celebrare il passaggio della Mille Miglia all’interno dell’Autodromo di Vallelunga è stato realizzato un dipinto che ritrae il campione Taruffi.

Madalina Ghenea: madrina della Mille Miglia

Altre foto »

Sabato 14 maggio l'autodromo romano di "Piero Taruffi" di Vallelunga accoglierà per la prima volta la lunga, lunghissima carovana della Mille Miglia 2011 con le sue 375 auto storiche al via. La rievocazione della "corsa più bella del mondo" parte da Brescia giovedì 12 per tornarvi alle 22.30 di sabato 14.

Per celebrare in maniera adeguata questo grande evento, l'ACI Vallelunga ha commissionato al pittore Gabriele Guidetti un quadro che ricordi appunto la vittoria di Piero Taruffi alla XXIV 1000 Miglia dell'11-12 maggio 1957 (l'ultima edizione della corsa di velocità) con una Ferrari 315 S.

Una riproduzione esclusiva del dipinto (a tiratura limitata e numerata) verrà offerta agli iscritti dell'edizione 2011 al momento del loro passaggio all'Autodromo di Vallelunga, intitolato proprio grande pilota romano. Nel quadro, insieme a Taruffi, è raffigurata la prestigiosa coppa del vincitore assoluto che è conservata a Vallelunga con altri cimeli del pilota.

L'artista Gabriele Guidetti è un grande appassionato di sport motoristici e fa rivivere scene di auto, moto e motoscafi in velocità usando inchiostri e acquerelli.

Se vuoi aggiornamenti su LA MILLE MIGLIA 2011 CORRE... SU TELA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Luca Gastaldi | 10 maggio 2011

Vedi anche

Cars 3: il trailer ufficiale

Cars 3: il trailer ufficiale

Saetta MacQueen torna al cinema per la gioia di grandi e piccoli appassionati.

Kia Soul & Soul System: protagonisti di un nuovo singolo musicale

Kia Soul & Soul System: protagonisti di un nuovo singolo musicale

Kia Soul e il gruppo emergente italiano Soul System sono i protagonisti di un nuovo singolo musicale irresistibile.

Tesla: inaugurato il nuovo showroom di Milano

Tesla: inaugurato il nuovo showroom di Milano

Il nuovo concessionario Tesla di Milano in piazza Gae Aulenti 4 prende il posto di quello aperto nel 2011 in via Cerva 31.