Ferrari: quando il libro costa più dell'auto

Una casa editrice britannica ha pubblicato un libro sulla Ferrari, con il logo formato da 30 diamanti. Incredibile il prezzo: oltre 193.000 euro.

Ferrari 458 Italia

Altre foto »

E' più cara una Ferrari o un libro sulle auto di Maranello? Di primo acchito, viene da pensare che un bolide su 4 ruote che esce fiammante dalla fabbrica in provincia di Modena richieda un assegno ben più cospicuo. Invece, la casa editrice britannica Kraken Opus ha appena lanciato il libro ufficiale del Cavallino Rampante, che sarà pubblicato in diverse edizioni la più costosa delle quali è in vendita a 193.322 euro

D'accordo che la cultura costa, che rilegare i libri pure e che pagare i fotografi per delle foto di qualità è il minimo. Ciò che però ha fatto veramente lievitare il prezzo è il logo sulla copertina del volume che è formato da una serie di 30 diamanti.

Per chi non fosse disposto ad acquistare un libro di tale valore, ce n'è una versione più economica (l'edizione "Enzo") che si può portare a casa staccando un assegno di "appena" 26.362 euro. Sono 852 le pagine della pubblicazione, nella quale ci sono anche 2.000 immagini di tutte le Ferrari di oggi e del passato. Con una lunghezza di 60 cm, il volune pesa 37 kg. In pratica si pagano 5.225 euro al chilo.

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 06 aprile 2011

Altro su Ferrari

Ferrari: celebra i 70 anni con 70 livree speciali
Anteprime

Ferrari: celebra i 70 anni con 70 livree speciali

La Casa di Maranello proporrà 70 colorazioni per ognuno dei 5 modelli in listino

Ferrari: ricorso per la penalizzazione di Vettel nel GP del Messico
Motorsport

Ferrari: ricorso per la penalizzazione di Vettel nel GP del Messico

Il team di Maranello torna all’attacco in seguito alle vicende messicane

Ferrari, Marchionne: dal 2019 una gamma ibrida
Cronaca

Ferrari, Marchionne: dal 2019 una gamma ibrida

Le tecnologie F1 nella produzione stradale: a medio termine la gamma Ferrari (che ha segnato un terzo trimestre da record) sarà benzina-elettrica.