Il principe Alberto di Monaco sceglie Lexus

Sarà Lexus a fornire le vetture per la casa reale di Monaco, compresa la vettura che accompagnerà il Principe Alberto all’altare il 2 luglio.

Il principe Alberto di Monaco sceglie Lexus

di Giuseppe Cutrone

05 aprile 2011

Sarà Lexus a fornire le vetture per la casa reale di Monaco, compresa la vettura che accompagnerà il Principe Alberto all’altare il 2 luglio.

La famiglia reale del Principato di Monaco viaggerà in Lexus. Il marchio di lusso di Toyota ha infatti raggiunto un accordo che lo porterà ad essere fornitore ufficiale di Sua Altezza il principe Alberto II.

A conquistare i favori dei reali di casa Grimaldi è stata la grande attenzione che Lexus ha riservato da alcuni anni al tema della mobilità ecocompatibile, che si traduce nella realizzazione di veicoli innovativi dal punto di vista delle tecnologie di propulsione. Non è un caso, infatti, che per il matrimonio tra il principe Alberto e Charlene Wittstock che si terrà il 2 luglio, sarà presente, proprio in qualità di vettura ufficiale, una Lexus LS 600h ibrida.

L’attenzione alle tecnologie pulite del principe Alberto non è certo una cosa inedita, tanto che la fondazione che porta il suo nome, la “Prince Albert II of Monaco” creata nel 2006, ha sostenuto e sostiene attualmente più di 150 progetti dedicati all’evoluzione ambientale e alla protezione di tutte quelle specie animali a rischio a causa del cambiamento climatico dovuto, secondo quanto affermano molti scienziati, agli effetti del surriscaldamento globale dovuto ai gas serra.

Il Principato di Monaco si conferma così uno degli stati più attenti alla mobilità sostenibile, mentre per Lexus l’accordo ha un valore fortemente positivo per quanto riguarda l’aspetto dell’immagine e della comunicazione.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...