La Bmw Serie 1 M è la safety car della MotoGP

La versione speciale della coupè tedesca farà il suo debutto questa domenica in occasione del primo gran premio della Motomondiale 2011

La Bmw Serie 1 M è la safety car della MotoGP

di Lorenzo Stracquadanio

20 marzo 2011

La versione speciale della coupè tedesca farà il suo debutto questa domenica in occasione del primo gran premio della Motomondiale 2011

Arriverà sul mercato alla fine del prossimo aprile, ma intanto potremo ammirarla questo fine settimana sul circuito di Losail in Qatar. La nuova Bmw serie 1 M coupé infatti è stata scelta come Safety Car ufficiale per la stagione del motomondiale classe MotoGP.

La versione messa a punto dalla casa di Monaco di Baviera è ovviamente un esemplare unico, concepito per il suo utilizzo in pista. Oltre al propulsore 6 cilindri 3 litri di casa Bmw in grado di erogare 340 cavalli (e 450 Nm di coppia), sono stati molti gli interventi apportati dalla divisione M della casa tedesca.

Tra le modifiche più evidenti ci sono lo spoiler posteriore in fibra di carbonio, i finestrini realizzati in policarbonato (ad eccezione del parabrezza anteriore), e l’eliminazione come di consueto dell’intero divanetto posteriore. Per questo modello inoltre – che al Nurburgring ha fatto anche meglio delle sorelle M3 e M5 – gli ingegneri bavaresi hanno implementato un impianto di scarico da corsa in titanio dotato di 4 terminali che non solo consente alla vettura di contenere il peso complessivo, ma regala un sound da vera sportiva. 

Esternamente oltre alla colorazione bianca con triplice fascia rosso-blu-azzurro tipica delle serie M Bmw spiccano i cerchi in lega forgiati da 19 pollici di colore nero equipaggiati con pneumatici 255/35 all’anteriore e 285/30 al posteriore.

Nell’abitacolo come da copione è stato introdotto un roll-bar di sicurezza, sedili sportivi avvolgenti con cinture di sicurezza a 6 punti di ancoraggio, estintore di servizio e volante in pelle Alcantara con logo M. Tra le altre modifiche introdotte dai tecnici compaiono infine un impianto frenante maggiorato con pinze a 6 pistoncini e sospensioni specifiche.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...