Lotus: Jean Alesi nuovo "ambasciatore"

L'ex-pilota di F1, alla guida di una Lotus Evora S da 350 cavalli, offrirà la sua esperienza nei programmi Type 125 ed Exos della Casa.

Lotus Elise Model Year 2011

Altre foto »

Gino Rosato, direttore delle attività istituzionali del gruppo Lotus, ha annunciato che l'ex pilota francese dall'inizio di quest'anno, oltre a rappresentare il marchio automobilistico, è stato coinvolto nel programma Type 125 ed Exos Experience"Jean è mio amico da molti anni. In passato ho già avuto occasione di lavorare con lui e di apprezzare il modo in cui si muove. Penso che i suoi trascorsi in F1, le sue conoscenze e la sua esperienza ci siano di grande aiuto e che sia un perfetto ambasciatore del marchio Lotus".

In particolare il programma Type 125 prevede da parte del marchio britannico la realizzazione e la successiva vendita di una una piccola serie di monoposto dotate di motore Cosworth V8 da 3.8 litri, 640 cavalli e cambio automatizzato a 6 marce. Ispirate direttamente alle automobili da corsa, queste monoposto permetteranno ai clienti Lotus di confrontarsi nel corso degli eventi Exos Experience, sfruttando proprio i consigli di ex piloti del grande circus della Formula Uno tra cui Jean Alesi che nel corso della sua carriera, lo ricordiamo, ha collezionato ben 202 gran premi di Formula Uno con 6 team diversi.

In qualità di ambasciatore Lotus intanto l'ex pilota francese ha ritirato presso la concessionaria PB Racing di Lallio (Bergamo) un esemplare della nuova Evora S equipaggiata con un propulsore V6 benzina 3,5 litri sovralimentato e in grado di sviluppare 350 cavalli.

Se vuoi aggiornamenti su LOTUS EVORA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 18 marzo 2011

Altro su Lotus Evora

Lotus Evora 400 Sport GP Edition: solo per gli USA
Anteprime

Lotus Evora 400 Sport GP Edition: solo per gli USA

La nuova serie speciale della super car inglese studiata per il mercato Nord americano si ispira alle monoposto Lotus del passato.

Lotus Evora Sport 410: una "special" nel nome di James Bond
Concept

Lotus Evora Sport 410: una "special" nel nome di James Bond

40 anni fa, la Esprit S1 "anfibia" fu protagonista de "La spia che mi amava". Oggi, Lotus Exclusive la replica in chiave attuale con Evora Sport 410.

Lotus Evora 400: più leggera con il nuovo Carbon Pack
Anteprime

Lotus Evora 400: più leggera con il nuovo Carbon Pack

Bodykit in fibra di carbonio, nuovo impianto di scarico, nuova batteria, per guadagnare 40 kg.