Peugeot RCZ è “Auto gay dell’anno 2011”

Un sito internet francese ha eletto la Peugeot RCZ “Auto gay europea del 2011”.

Peugeot RCZ è "Auto gay dell'anno 2011"

di Andrea Barbieri Carones

17 febbraio 2011

Un sito internet francese ha eletto la Peugeot RCZ “Auto gay europea del 2011”.

Le comunità gay europee hanno incoronato la Peugeot RCZ come auto dell’anno 2011, superando di un solo voto la Citroen DS3 e subentrando alla Fiat 500C, che nel aveva vinto lo scettro di “auto gay 2010“.

Tra gli elementi che hanno fatto vincere la coupé della Casa del Leone c’è il design brillante e dinamico, che trasmette un’immagine mascolina. La motivazione finale è stata che è “Una Audi TT alla francese, con un design brillante che appare virile, mascolino, specialmente nelle curve del retro dei fianchi, che ricordano quelli di un atleta e con l’abitacolo racchiuso in un tetto a doppia bolla che la fa sembrare ancora migliore, più esotica di qualsiasi rivale”.

Premiata come marchio gay del 2011 è stata invece Citroen. Anche in questo caso, sul sito internet francese Ledorga sono giunti i giudizi di automobilisti e di appassionati e i voti di giornalisti e celebrità del mondo dello spettacolo che hanno scelto tra 60 diversi modelli.

Da regolamento, le vetture candidate dovevano essere commercializzate in Europa tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2010 e appartenere alle categorie berline, cabrio, minivan, coupé e station wagon. Esclusi i veicoli commerciali, forse perché troppo poco romantici.

[!BANNER]