Google car: ritirato il libretto di circolazione

L'auto di Google è stata multata dai vigili di Pordenone per irregolare montaggio della videocamera. Ritirato anche il libretto di circolazione.

La polizia municipale di Pordenone ha ritirato il libretto di circolazione alla Google Car, l'auto che per conto dell'azienda americana percorre le strade del mondo prendendo immagini da pubblicare su Google Maps.

Dopo diverse traversie occorse in alcune zone in Italia e all'estero - legate a una presunta violazione della privacy - anche in Italia il veicolo con la telecamera è incorso in un problema. Nulla legato alla riservatezza dei cittadini ma, ufficialmente, per un più banale problema alla sicurezza dell'auto che ha portato a una contravvenzione e, addirittura, al ritiro del libretto di circolazione.

Cosa è successo? I vigili hanno riscontrato dei difetti nella modalità di sistemazione delle videocamere e delle macchine fotografiche sul tetto della vettura. Del resto, obietteranno i difensori della Google car, era proprio stato il garante della privacy a dare il "via libera" al veicolo che poteva prendere immagini purché fosse stato "ben riconoscibile".

Ma forse l'indicazione è stata presa troppo alla lettera, al punto che sono state Violate le norme sulla sicurezza stradale.

Se vuoi aggiornamenti su GOOGLE CAR: RITIRATO IL LIBRETTO DI CIRCOLAZIONE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 24 gennaio 2011

Vedi anche

Cars 3: il trailer ufficiale

Cars 3: il trailer ufficiale

Saetta MacQueen torna al cinema per la gioia di grandi e piccoli appassionati.

Kia Soul & Soul System: protagonisti di un nuovo singolo musicale

Kia Soul & Soul System: protagonisti di un nuovo singolo musicale

Kia Soul e il gruppo emergente italiano Soul System sono i protagonisti di un nuovo singolo musicale irresistibile.

Tesla: inaugurato il nuovo showroom di Milano

Tesla: inaugurato il nuovo showroom di Milano

Il nuovo concessionario Tesla di Milano in piazza Gae Aulenti 4 prende il posto di quello aperto nel 2011 in via Cerva 31.