Auto Union Typ C e-tron: elettrica in scala 1:2

Sarà presentata alla Fiera del Giocattolo di Norimberga. Motore elettrico, batteria al litio e 30 km/h. Non solo per bambini...

Auto Union Typ C e-tron

Altre foto »

Anche il giocattolo segue, di pari passo, l'evoluzione della tecnologia automobilistica. Ed ecco che anche per le riproduzioni delle auto "vere" arriva la trazione elettrica di ultima generazione.

Il primo esempio (in ordine di tempo) arriva dalla Germania. Per la precisione, dalla Audi. Che, in questi giorni, ha comunicato l'imminente presentazione della sua Auto Union Typ C in scala 1:2 e chiamata e-tron.

Il modello - o meglio sarebbe dire l'opera d'arte - sarà esposta, in anteprima, alla prossima edizione della Fiera del Giocattolo di Norimberga, in programma dal 3 all'8 febbraio. Di questa riproduzione, che segue in linea retta la famosa Auto Union a pedali (mostrata da Motori.it nei mesi scorsi, e già oggetto di ammirazione da parte degli appassionati di tutto il mondo), il marchio di Ingolstadt, che ne ha curato la realizzazione, ne presenta una evoluzione.

La baby monoposto, che misura 2,37 metri di lunghezza e 93 cm di larghezza all'abitacolo, non è più destinata solamente ai bambini (come le caso della monoposto a pedali), ma è stata sviluppata per ospitare anche una persona adulta. Unico limite per il "pilota", l'altezza, che non deve superare il metro e 80.

Ci potrebbero, dunque, essere potenzialmente migliaia di clienti per questa esatta riproduzione della versione 1936 della rivoluzionaria monoposto progettata da Ferdinand Porsche e portata in gara da Bernd Rosemeyer (campione europeo in quella stagione), Achille Varzi, Hans Stuck. Il problema, se mai, riguarderà... il portafoglio. Della Auto Union Typ C e-tron, infatti, l'Audi non ha comunicato il prezzo, ma possiamo immaginare che non sarà alla portata di molte tasche, considerato che la versione a pedali costa ben 13.800 euro.

Siamo, tuttavia, di fronte a un piccolo capolavoro. Interamente fabbricato a mano, ciascun esemplare è costruito con l'impiego di alluminio, legno, pelle, tessuto e materie plastiche. Come dire: "quasi" gli stessi della monoposto "vera".

Dietro il sedile del (fortunato) pilota, trova posto un piccolo motore elettrico, che - ovviamente agisce sul retrotreno, viene alimentato da una batteria al litio e fornisce una potenza di 1,5 CV e 40 Nm di coppia. Poco? Non proprio; diciamo "quanto basta" a spingere la monoposto in scala 1:2 a 30 km/h e a garantire un'autonomia di circa 30 km. Per la ricarica dell'accumulatore, occorrono un paio d'ore, attraverso una comune "presa" domestica.

Se vuoi aggiornamenti su AUDI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 21 gennaio 2011

Altro su Audi

Audi Q5 2017: prezzi e allestimenti del nuovo Suv
Ultimi arrivi

Audi Q5 2017: prezzi e allestimenti del nuovo Suv

Già in fase di prevendita, il nuovo Suv Audi Q5 di seconda generazione debutterà sul mercato a fine gennaio 2017: in listino a partire da 48.450 euro.

Audi City Lab: la Casa dei Quattro Anelli protagonista a Roma
Curiosità

Audi City Lab: la Casa dei Quattro Anelli protagonista a Roma

La Casa dei Quattro anelli ha organizzato nella splendida cornice della Nuvola di Roma l’evento Audi City Lab e la presentazione della nuova Q2.

Audi Q2: arriva il motore 1.0 TFSI 116 CV
Ultimi arrivi

Audi Q2: arriva il motore 1.0 TFSI 116 CV

Nuovo tre cilindri 1.0, inedito abbinamento fra 1.6 Tdi e trasmissione S Tronic 7 rapporti, introduzione di un pacchetto "Exclusive".