RC Auto: 2,5 mln di italiani cambieranno classe di merito

Rc auto sempre più cara: nel 2011 saranno 2,5 milioni gli automobilisti italiani che cambieranno (in negativo) la classe di merito.

RC Auto: 2,5 mln di italiani cambieranno classe di merito

di Andrea Barbieri Carones

04 gennaio 2011

Rc auto sempre più cara: nel 2011 saranno 2,5 milioni gli automobilisti italiani che cambieranno (in negativo) la classe di merito.

Come se non bastasse il caro assicurazioni che negli ultimi anni ha colpito l’Italia, i dati resi noti oggi da Assicurazione.it (uno dei broker online del settore) mostrano che ben 2,5 milioni di automobilisti italiani dovranno peggiorare la propria classe di merito RC auto, avendo provocato un incidente nel corso dell’anno.

Pertanto, arriverà un aumento che farà lievitare ulteriormente i premi, in attesa che le compagnie recepiscano i consigli dell’Isvap (l’autorità di controllo del settore) per contenerli. Comunque la dura realtà del rinnovo della polizza della propria auto può essere mitigata andando a confrontare i prezzi proposti dalle diverse aziende.[!BANNER]

Come spesso accade, le variazioni cambiano da regione a regione e da professione a professione: l’anno appena iniziato non sarà buono – sotto il profilo dell’rc auto – per il 7,06% degli automobilisti toscani (e pistoiesi in particolare), seguiti dal 6,71% dei siciliani e dal 6,51% dei pugliesi, tutti nettamente al di sopra della media nazionale del 5,89%. Fanalino di coda – che in questo caso indica virtuosità – sono gli automobilisti molisani, seguiti dai lucani e dagli emiliani.

Guardando alle professioni, gli automobilisti che di lavoro fanno il medico o l’insegnante sono risultati i più a rischio incidente. Al lato opposto, vigili urbani e sacerdoti: i primi vogliono forse dare il buon esempio ai cittadini, i secondi ai fedeli.

No votes yet.
Please wait...