Schumacher: 42 candeline per il kaiser della F1

Il pluricampione tedesco di Formula Uno festeggia oggi 42 anni. Nel 2011 sarà il pilota più anziano del circus, al volante della sua Mercedes GP.

Schumacher: 42 candeline per il kaiser della F1

di Lorenzo Stracquadanio

03 gennaio 2011

Il pluricampione tedesco di Formula Uno festeggia oggi 42 anni. Nel 2011 sarà il pilota più anziano del circus, al volante della sua Mercedes GP.

Gli anni passano per tutti e quelli di Michael Schumacher sono ben 42. Un piccolo record, anche questo, che lo rende il pilota più anziano della Formula Uno, naturalmente ancora in attività. Nato il 3 gennaio del 1969 a Hurth, in Germania, Schumacher correrà quest’anno la sua 18esima stagione in Formula Uno, ancora una volta al volante della monoposto della Mercedes.

Ritornato sulla scena delle corse nel dicembre 2009 dopo il suo ritiro “prematuro”, Michael Schumacher ha siglato un accordo triennale con il team Mercedes. Nonostante le grandi aspettative dello stesso pilota e del grande pubblico, tifoso e non, il rientro in pista del campione tedesco non ha sortito i risultati desiderati visto che nel 2010 “Schumi” ha chiuso la stagione al nono posto in classifica generale, piazzandosi spesso e volentieri alle spalle del compagno di squadra, più giovane, Nico Rosberg.[!BANNER]

Nonostante ciò nel 2011 Schumacher punta a vincere la sua prima gara al volante della sua monoposto. I test invernali avranno inizio a febbraio fra le curve del circuito Ricardo Tormo di Valencia in Spagna dove tutti i team di Formula Uno scenderanno in pista per mettere a punto ed elaborare le vetture in vista del primo Gp ufficiale della stagione.

Nel corso della sua lunga carriera sportiva Michael Schumacher ha vinto in F1 ben7 titoli mondiali, 91 gare e ottenuto 68 pole position, per un totale di 1441 punti.