La futura limousine del presidente russo Medvedev?

Lo studio di alcuni designer riaccende il mito dell’ammiraglia simbolo dei tempi sovietici

La futura limousine del presidente russo Medvedev?

di Lorenzo Stracquadanio

11 novembre 2010

Lo studio di alcuni designer riaccende il mito dell’ammiraglia simbolo dei tempi sovietici

Un salto nel passato, ma con le tecnologie moderne. È questa la proposta dello studio di designer russo Slava Saakyan che propone il rendering concept della nuova Zil limousine destinata al presidente della Federazione Dmitri Medvedev e al suo entourage.

Simbolo del potere in epoca sovietica e della sua nomenklatura, la Zil Limousine ha ospitato capi di stato e grandi personalità del partito comunista (l’ultimo modello prodotto risale al 1999). Oggi i designer che hanno vinto la realizzazione del progetto stilistico per far rinascere la Zil limo cercano di far rivivere un pezzo di storia del passato recuperando in larga parte la traccia stilistica di questo modello, e aggiungendo dei dettagli interessanti in stile retrò che rendono questo concept unico a livello di immagine.[!BANNER]

Non ci sono numeri ufficiali al momento ma è chiaro che la vettura è stata concepita per offrire il massimo comfort ai suoi occupanti. Singolare, ma senza dubbio originale, la decisione di eliminare in tutto e per tutto il lunotto posteriore; una scelta dettata dalla sicurezza che dovrà essere garantita al presidente Medvedev contro eventuali attentati.

La produzione della vettura non è stata ancora ufficializzata. Il capo del dipartimento delle proprietà del presidente Vladimir Kozhin ha comunque affermato che esiste “l’intenzione da parte di Medvedev di andare avanti. Al momento ne stiamo discutendo con alcune aziende” (un anno fa si parlò niente meno che di Porsche).

No votes yet.
Please wait...