Audi A8 superblindata per il premier israeliano

Una versione speciale e blindata della Audi A8 per il primo ministro israeliano Netanyau dal valore di 1 milione di euro

Audi A8 superblindata per il premier israeliano

di Giuseppe Cutrone

10 novembre 2010

Una versione speciale e blindata della Audi A8 per il primo ministro israeliano Netanyau dal valore di 1 milione di euro

Il premier israeliano Benjamin Netanyau userà per i suoi spostamenti una versione speciale della Audi A8, la berlina di rappresentanza della casa di Ingolstadt che già accompagna gli spostamenti di numerosi personaggi influenti del mondo della politica e di altri settori.

La A8 scelta dal governo israeliano è una variante derivata dalla A8 a passo lungo a cui però, com’è ovvio, sono stati aggiunti diversi dettagli che la rendono unica rispetto alla produzione di serie di questo modello. La limousine presidenziale sarà ovviamente blindata, con pneumatici run-flat per assicurare la marcia anche in caso di forature, sistema antincendio integrato e un abitacolo capace perfino di resistere a esplosioni di una certa entità, offrendo quindi una notevole sicurezza unita al comfort che ci si aspetta da un simile salotto su quattro ruote.

Non mancano poi accessori votati all’intrattenimento a bordo come il lettore DVD e le varie funzioni per la comunicazione con il mondo esterno, mentre il motore è il W12 da 6 litri in grado di erogare 450 CV per mezzo della trazione integrale Quattro.[!BANNER]

La Audi A8 presidenziale è un vero e proprio mini-bunker semovente che sarà utilizzata in tutti gli spostamenti ufficiali del primo ministro israeliano. Parallelamente alla ricchezza di contenuti e al livello di sicurezza offerto, questa particolare A8 vede salire di molto il prezzo rispetto al listino ufficiale Audi, tanto da arrivare a costare qualcosa come 1 milione di euro, una cifra fuori dal comune per una berlina di queste dimensioni, ma assolutamente in linea con l’ambito di utilizzo a cui è chiamata.