La Fiat 500 mette insieme arte e beneficenza

Alla Fiera “Artissima” sarà svelata una speciale 500 realizzata da Tobias Rehberger per il reparto neonati prematuri dell’Ospedale Sant’Anna di Torino

La Fiat 500 mette insieme arte e beneficenza

Tutto su: FIAT 500

di Francesco Donnici

03 novembre 2010

Alla Fiera “Artissima” sarà svelata una speciale 500 realizzata da Tobias Rehberger per il reparto neonati prematuri dell’Ospedale Sant’Anna di Torino

In occasione della Fiera Artissima di Torino verrà svelata una speciale Fiat 500 disegnata dal famoso artista tedesco Tobias Rehberger, Leone d’oro alla biennale di Venezia 2009 e autore della nuova Luce d’Artista “My Noon” situata in Piazza Castello a Torino.

L’iniziativa che avrà come madrina Lavinia Elkann, vedrà la realizzazione di un pezzo unico realizzato sulla base di una 500 donata dal Gruppo Fiat e rimodellata con linee e forme del tutto nuove che la trasformeranno in una scultura rivoluzionaria e futuristica.[!BANNER]

L’opera d’arte su quattro ruote fa parte del nobile progetto voluto e organizzato dalla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e dalla Fondazione Crescere Insieme al Sant’Anna che prevede la messa in vendita della 500 firmata da Rehberger ad un’asta benefica di Sotheby’s. Il ricavato sarà devoluto all’ampliamento del reparto destinato ai bimbi nati prematuri della divisione neonatologica dell’Azienda Ospedaliera Sant’Anna di Torino.

L’appuntamento è fissato ad “Artissima” per il 5 novembre dove, una volta svelata, la scultura sarà collocata nell’area della Fiera dedicata alle istituzioni, proprio accanto alla caffetteria multicolor disegnata dallo stesso Rehberger, fino al momento della messa all’asta.