Ferrari World Abu Dhabi, il tour virtuale

Un tour virtuale nel nuovo mega parco divertimenti Ferrari: tra ottovolanti e simulatori di guida il divertimento è assicurato

Ferrari World Abu Dhabi, il tour virtuale

di Giuseppe Cutrone

29 ottobre 2010

Un tour virtuale nel nuovo mega parco divertimenti Ferrari: tra ottovolanti e simulatori di guida il divertimento è assicurato

Ci sono simulatori di guida di ultima generazione e le montagne russe più veloci del mondo (e non poteva essere altrimenti, visto che stiamo parlando di un parco dedicato alla Ferrari) tra le tante attrazioni del nuovo Ferrari World Abu Dhabi, il parco a tema inaugurato da poche ore e dedicato esclusivamente alla “Rossa” di Maranello. Un vero e proprio “paese dei balocchi” per chi vive di automobili e di Ferrari, ma un’attrazione irrinunciabile anche per quanti, magari semplici turisti, si troveranno a visitare il piccolo emirato arabo.

I numeri resi noti all’atto dell’inaugurazione, che descrivono il Ferrari World come una struttura grande quanto sette campi di calcio e dotata del logo Ferrari più grande del mondo, non restituiscono però l’idea della grande imponenza e varietà di attrazioni offerte, tanto che l’unico modo per farsi un’idea del parco divertimenti del Cavallino è quello di… vederlo.

Grazie ad un tour virtuale è possibile andare idealmente alla scoperta del nuovissimo “Mondo Ferrari” di Abu Dhabi, pur restando comodamente a casa. Si parte dal roller coaster con vagoni in parallelo in grado di far accelerare i passeggeri da 0 a 240 km/h in appena 5 secondi (praticamente qualcosa di simile a quanto si prova a bordo di una monoposto), fino ai realistici simulatori virtuali in grado di replicare l’esperienza di guida di una Ferrari di Formula 1, passando per la torre della velocità, un acceleratore verticale corredato di sedili personalizzati Ferrari.[!BANNER]

Ma si può anche seguire il percorso guidato che introduce gli ospiti nel “cuore” di un 12 cilindri di Maranello, replicando fedelmente il funzionamento del propulsore in scala gigante.

Non mancano ovviamente cinema e musei dedicati all’epopea sportiva della casa del Cavallino, così come le riproduzioni in scala dei più famosi monumenti e luoghi significativi d’Italia, aspetto, questo, che conferma il marchio Ferrari come uno dei più forti ed apprezzati simboli del made in Italy nel mondo.

 

 

No votes yet.
Please wait...