Richiami auto: una storia lunga mezzo secolo

Volkswagen, Ford, Honda, General Motors. Ecco alcuni dei casi più noti: dall'airbag che scoppia all'autocombustione il campionario è ampio

Negli ultimi tempi la parola richiamo fa pensare a Toyota che si è vista costretta a intervenire con una massiccia campagna mondiale su molti modelli. La storia delle quattro ruote in realtà è costellata di "difetti di fabbrica" che hanno coinvolto senza distinzioni di sorta le maggiori case automobilistiche (di recente anche un marchio illustre come Ferrari è incappata con un problema sul suo gioiello 458 Italia).

Da Volkswagen che nel 1972 richiamò 3,7 milioni di vetture per un problema al tergicristalli che non funzionava correttamente, mettendo fortemente a rischio la visibilità in caso di pioggia, alla General Motors che negli stessi anni (era il 1971) riscontrò un problema simile a quello, recente, di Toyota sull'acceleratore. Nello specifico il difetto interessò tutti i veicoli equipaggiati con il propulsore V8 costruiti fra il 1965 e il 1969: circa 6,7 milioni di unità. 

La stessa sorte toccò anche al marchio americano Ford che nel 1996 riscontrò dei casi di autocombustione sul suo van Aerostar legati a un potenziale cortocircuito che poteva verificarsi anche se la vettura era spenta. Le cronache fortunatamente non hanno riportato casi di feriti, ma il difetto era talmente pericoloso che la Casa preferì ugualmente intervenire e richiamare in fabbrica ben 9 milioni di veicoli.

Un altro caso, questa volta recente (2009) ha chiamato in causa un altro marchio nipponico: Honda che ha richiamato 950.000 vetture fra cui i modelli Accord, Civic, Cr-V e alcune berline Acura. Il problema era legato agli airbag che in caso di incidente scoppiavano letteralmente sugli occupanti. Dopo 12 incidenti di cui uno fatale e attribuito proprio a questo difetto, la Casa corse ai ripari avviando la campagna di richiamo.

Per arrivare ai giorni nostri fra gli ultimi casi in ordine di tempo c'è anche quello di Kia che all'inizio di settembre ha richiamato quasi 90.000 vetture (Soul, Sorento, Borrego e Cadenza) per un problema alla centralina elettronica.

Se vuoi aggiornamenti su RICHIAMI AUTO: UNA STORIA LUNGA MEZZO SECOLO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 11 ottobre 2010

Vedi anche

Apple car, confermato il via libera al progetto

Apple car, confermato il via libera al progetto

Il Colosso di Cupertino avrebbe inviato un documento all’ NHTSA dove si evince la sua intenzione di realizzare un’auto a guida autonoma.

Forza Horizon 3: il DLC Blizzard Mountain arriva a dicembre

Forza Horizon 3: il DLC Blizzard Mountain arriva a dicembre

Neve, ghiaccio, freddo e condizioni al limite caratterizzeranno Blizzard Mountain, il DLC per Forza Horizon 3 in arrivo a dicembre.

Calendario Pirelli 2017, la bellezza nella sua forma naturale

Calendario Pirelli 2017, la bellezza nella sua forma naturale

L’obiettivo dell’edizione 2017 del Calendario Pirelli è quella di rappresentare la bellezza naturale, senza alterazioni.