Un'autobomba in mostra all'Imperial War Museum di Londra

I resti arrugginiti di un'auto fatta esplodere 3 anni fa a Baghdad esposti fino ad aprile. Il creatore, Jeremy Deller: "E' un'opera per far pensare"

I resti di un'autobomba in mostra. In questi giorni, l'Imperial War Museum di Londra espone ciò che rimane di un'auto che venne fatta esplodere, tre anni fa, a Baghdad, in un attentato che causò 38 morti e decine di feriti.

Secondo il creatore dell'installazione, l'artista concettuale Jeremy Deller, servirà a mostrare come "E' difficile rendersi conto di persona degli effetti del conflitto in Iraq. Per questo ero interessato a mostrare quest'auto al pubblico, inizialmente negli USA e, ora, in Gran Bretagna".

Non a caso, l'opera ha per titolo "Baghdad, 5 March 2007", e trova posto nell'atrio del museo, contornata da una serie di avanzate attrezzature militari. L'effetto, scontato, è di suscitare un primo monito nei visitatori dell'Imperial War Museum.

Non c'è alcun "gusto del macabro": "Contiamo che 'Baghdad, 5 March 2007' riesca a incoraggiare i visitatori a osservare la stessa vettura e tutte le opere contenute nel museo in un nuova luce", spiega Diane Lees, direttore generale del museo.

Se vuoi aggiornamenti su UN'AUTOBOMBA IN MOSTRA ALL'IMPERIAL WAR MUSEUM DI LONDRA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 09 settembre 2010

Vedi anche

Giorgetto Giugiaro vince il premio Matita d

Giorgetto Giugiaro vince il premio Matita d'Oro 2016

Giorgetto Giugiaro ha vinto il Premio "Matita d'Oro 2016", il riconoscimento che da quest'anno andrà a premiare i migliori designer dell'auto.

Peugeot: una web serie con Stefano Accorsi

Peugeot: una web serie con Stefano Accorsi

Sei episodi per esprimere sei sensazioni diverse dove l’auto è protagonista.

Italdesign Automobili Speciali: dedicato alle auto più esclusive

Italdesign Automobili Speciali: dedicato alle auto più esclusive

Il nuovo brand di Moncalieri si occuperà della realizzazione di automobili super esclusive realizzate in poche unità per clienti-collezionisti.