Settimana della Sicurezza Stradale: a scuola per educare i più piccoli

Inaugurata la terza edizione della settimana di corsi teorici e pratici dedicata alla sicurezza stradale per 400 studenti delle scuole elementari della città di Roma

Settimana della Sicurezza Stradale: a scuola per educare i più piccoli

di Redazione

10 maggio 2017

E’ partita oggi la terza edizione del progetto “Settimana della Sicurezza Stradale” che prevede una serie di corsi teorici e pratici, totalmente gratuiti, dedicati a 400 studenti delle scuole elementari di Roma che hanno lo scopo di educare  e sensibilizzare i più piccoli nei confronti dell’importante tema della Sicurezza Stradale. Il programma prevede 7 giorni di corsi, teorici e pratici che coinvolgeranno 400 alunni di alcune scuole primarie della città Eterna.

Promosso da TotalErg, in collaborazione con il Parco Scuola del Traffico (organizzazione che si occupa da  50 anni dell’educazione stradale per ragazzi) e con il patrocinio dell’Assessorato alla Città in Movimento di Roma Capitale, il progetto è stato presentato da Grégoire Natta, Amministratore Delegato di TotalErg, Diego Porta, mentre erano presenti il Comandante della Polizia Locale di Roma Capitale, Federica Petrignani, la Direzione per l’Educazione Stradale, la Mobilità e il Turismo di ACI e Luigi Di Matteo, Area Professionale e Tecnica di ACI.

“Da alcuni anni TotalErg ha scelto di impegnarsi in iniziative volte a favorire la creazione e diffusione di una cultura della sicurezza stradale fra i più giovani – ha dichiarato Grégoire Natta, Amministratore delegato di TotalErg – nella convinzione che la tutela della sicurezza propria e degli altri rappresenti un valore irrinunciabile e che un investimento “culturale” in tal senso sui giovani avrà certamente positive ricadute negli anni a venire. La sicurezza stradale e la diffusione della cultura della sicurezza nelle nuove generazioni rappresentano una priorità per la nostra azienda – ha aggiunto Natta – per questo motivo abbiamo deciso di proporre anche quest’anno l’iniziativa dedicata agli alunni delle scuole elementari romane. Ringraziamo l’Assessorato alla Città in Movimento di Roma Capitale per il conferimento del Patrocinio che conferma il valore del progetto e l’importanza che la tematica affrontata riveste per la collettività. Ringraziamo anche e soprattutto i responsabili degli Istituti scolastici e gli insegnanti che, anche quest’anno, hanno accolto con entusiasmo la nostra iniziativa contribuendo fattivamente alla sua riuscita.”

Le lezioni dedicate ai più piccoli verranno tenute nelle aule dagli istruttori del Parco Scuola Traffico, mentre  i corsi pratici si svolgeranno sul tracciato dell’EUR alla guida di minivetture con motori a scoppio. In questo modo  i futuri automobilisti e pedoni avranno la possibilità di imparare  i principi basilari dell’educazione stradale e della guida sicura tramite l’uso di un’efficace tecnica educativa che sfrutta il gioco ed il divertimento.