Una Rolls-Royce Phantom per la polizia di Abu Dhabi

Una Rolls-Royce Phantom è stata consegnata alla polizia di Abu Dhabi, che può così rivaleggiare a colpi di supercar con la polizia di Dubai.

Una Rolls-Royce Phantom per la polizia di Abu Dhabi

Tutto su: Rolls-Royce Phantom

di Giuseppe Cutrone

10 marzo 2015

Una Rolls-Royce Phantom è stata consegnata alla polizia di Abu Dhabi, che può così rivaleggiare a colpi di supercar con la polizia di Dubai.

Vedere una Rolls-Royce Phantom come auto in dotazione alla polizia non è cosa che capita tutti i giorni dalle nostre parti, mentre sta diventando sempre più una consuetudine in alcuni paesi mediorientali e accade così che nell’emirato di Abu Dhabi gli agenti possono contare da oggi su una fiammante e lussuosissima Rolls-Royce Phantom.

Un esemplare della ricca vettura britannica è stato infatti consegnato al corpo di polizia cittadino, che potrà così contare sul massimo del comfort e sulle doti del potente motore V12 di 6,7 litri capace di fornire una potenza di 460 cavalli. 

Esternamente la Rolls-Royce Phantom della polizia si fa notare per la tinta bi-colore bianca e bordeaux, oltre che per le scritte identificative sulle fiancate e per il sistema di luci lampeggianti installato sul tetto. 

Anche se la lussuosa supercar sarà destinata più che altro a svolgere il ruolo di “attrazione” locale a uso e consumo dei turisti e di qualche curioso, il suo ingresso nel parco auto di un corpo di polizia non è affatto un episodio isolato negli Emirati Arabi Uniti.  

Sia nella capitale Abu Dhabi che a Dubai, infatti, gli agenti possono contare su modelli di fascia alta che in Occidente sono associati quasi esclusivamente a importanti capi di stato o a ricche star dello spettacolo. Vetture come Bugatti Veyron, Ferrari FF, Bentley Continental e Mercedes SLS AMG hanno già vestito la “divisa” prima della Phantom, che diventa così l’ennesima stella di un parco veicoli tra i più lussuosi del mondo.