Suv: Ford Explorer Police Interceptor per l'Usa

Ford ha rilasciato le prime informazioni sul veicolo realizzato sulla base dell'Explorer e destinato alle forze di polizia USA

Ford Police Interceptor Utility Vehicle

Altre foto »

Ford ha presentato un nuovo veicolo pensato per la polizia americana e basato sul SUV Explorer. Il nuovo Police Interceptor Utility Vehicle a partire dalla fine del 2011 affiancherà la nuova Ford Taurus Police Interceptor (presentata a marzo) sostituendo l'attuale Crown Victoria, che verrà dismessa dal servizio.

Il nuovo Utility Vehicle è progettato per integrarsi al meglio con la flotta di berline, rispetto alle quali è molto più versatile ed efficace nelle situazioni più difficili. "Sappiamo che le forze di polizia attuali richiedono un'elevata adattabilità" ha dichiarato Mark Fields, presidente di Ford America. "Ford è impegnata a rimanere il primo fornitore nazionale di veicoli destinati alla Polizia e infatti offriamo un portafoglio completo di veicoli progettati specificamente e sviluppati con la sicurezza, la tecnologia e le prestazioni che sono necessarie per eccellere".

Vedere il nuovo Explorer Police Interceptor nello specchietto retrovisore non sarà sicuramente una bella esperienza per gli automobilisti USA: oltre ai tipici lampeggianti rossi e blu sul tetto, sono presenti numerosi LED sul bull bar anteriore (utilizzato per speronare le auto dei sospetti durante gli inseguimenti).

Sotto il cofano è presente un motore 3.5 litri V6 da 280 CV dotato della efficiente tecnologia Ti-VCT e compatibile con la benzina Etanolo E85. La nuova unità motrice è stata sviluppata appositamente tenendo conto dell'utilizzo quotidiano da parte delle forze dell'ordine ed è fino al 20% più efficiente rispetto al 4.6 litri V8 della Ford Crown Victoria. Il propulsore è abbinato ad una trasmissione automatica a sei marce con i rapporti allungati, per ridurre i consumi sulle sconfinate highway americane. Sono inoltre disponibili due modalità di erogazione della potenza, per privilegiare la motricità sui fondi difficili oppure la guida a pieno carico.

Nel bagagliaio, infatti, è stata ricavata un'area cargo modificata rispetto al modello di serie per trasportare carichi fino a 360 kg e sono presenti vani supplementari dove possono essere alloggiati gli equipaggiamenti speciali delle squadre SWAT o dei reparti cinofili.

L'abitacolo è progettato per massimizzare il comfort degli agenti che passano molte ore in auto: i sedili anteriori presentano un cuscino lombare che si adatta alla forma della cintura mentre nella console centrale la leva del cambio è stata ridisegnata per ottenere maggior spazio utile alle apparecchiature della polizia (schermo supplementare, radio trasmittente e tastiera). La seconda fila di sedili è invece costituita da una panca realizzata in similpelle per essere pulita facilmente.

Se vuoi aggiornamenti su FORD inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Tomelleri | 01 settembre 2010

Altro su Ford

Ford annuncia un investimento da 1,2 miliardi di dollari per gli Usa
Cronaca

Ford annuncia un investimento da 1,2 miliardi di dollari per gli Usa

Il programma rafforzerà gli impianti di produzione Suv e pick-up nel Michigan, dei relativi motori e lo sviluppo di nuove tecnologie per la mobilità.

Ford Fiesta ST-Line 1.0 EcoBoost: la prova su strada
Prove su strada

Ford Fiesta ST-Line 1.0 EcoBoost: la prova su strada

Abbiamo provato la variante più spinta del 3 cilindri EcoBoost capace di erogare ben 140 CV...scopritela con noi!

Ford: il sistema di rilevamento pedoni funziona anche di notte
Tecnica

Ford: il sistema di rilevamento pedoni funziona anche di notte

Ecco come Ford aiuta a superare la paura del buio e il timore di scontrarsi con ostacoli e pedoni: il dispositivo debutterà sulla rinnovata Fiesta.