Volvo: 5 milioni di km su una P1800 del ’66

Un americano di 72 anni ha percorso quasi 5 milioni di km con una Volvo P1800 del 1966. Tra 3 anni si ritira. Intanto è già nel Guinness

Volvo: 5 milioni di km su una P1800 del '66

di Andrea Barbieri Carones

26 luglio 2010

Un americano di 72 anni ha percorso quasi 5 milioni di km con una Volvo P1800 del 1966. Tra 3 anni si ritira. Intanto è già nel Guinness

Una vita in auto. E’ proprio il caso di dirlo. A entrare nel Guinenss dei primati è stato il 72enne americano Irv Gordon, che a bordo della sua Volvo P1800 del 1966 ha percorso 4 milioni 480.000 chilometri sulle strade del nord America, al punto che la sua auto è quasi diventata una seconda casa.

Perché per percorrere questa distanza significa viaggiare per 101.000 chilometri l’anno o 279 al giorno, Natale, Pasqua e capodanno compresi. Considerando che durante queste festività si dedica al panettone o alla colomba e che qualche giorno l’auto resta ferma per la dovuta manutenzione, si capisce come per questo signore il mal di schiena non sia un problema e la P1800 sia indistruttibile.

Mister Gordon, insegnante di scienze in pensione e vedovo di Long Island (New York), nel Guinness ci è entrato in realtà nel 1998, con 1,7 milioni di chilometri certificati percorsi da un’auto con un unico proprietario il quale, evidentemente, spende la sua pensione in benzina.[!BANNER]

Ma non è finita: il signore mira a migliorarsi ancora, puntando ai 3 milioni di miglia, pari a 4,8 milioni di chilometri. “L’unico ostacolo a percorrere questi altri 320.000 chilometri – ha detto a un giornale Usa – è il mio fisico, visto che l’auto ha già dimostrato di essere all’altezza dell’impresa”.

Anche perché sarebbe come coprire la distanza tra la Terra e la Luna. Alla media attuale, dovrebbe arrivarci nel giro di 3 anni, ossia alla vigilia del suo 76° compleanno, dopo il quale Gordon dovrà decidere cosa fare della sua P1800. Venderla? “Può darsi – ha detto con un filo di tristezza – anche se chiederò un dollaro per ogni miglio percorso. L’idea sarebbe quella di parcheggiarla in un museo, dove chiunque possa ammirare l’auto che ha superato ogni record di percorrenza”. La P1800 fu acquistata nel 1966 per 4.150 dollari, pari a poco meno del suo salario di un anno.