Dodge Challenger: se questo è un restyling…

Solo un particolare differenzia la Dodge Challenger MY 2011 dalla precedente: la presa d’aria. E’ restyling o una presa in…?

Dodge Challenger: se questo è un restyling...

di Francesco Giorgi

16 luglio 2010

Solo un particolare differenzia la Dodge Challenger MY 2011 dalla precedente: la presa d’aria. E’ restyling o una presa in…?

Queste le prime immagini della Dodge Challenger Model Year 2011, attesa per le prossime settimane in sostituzione dell’attuale modello. Chi si aspettava qualcosa di (più) diverso, tanto vale che si tenga la propria. L’unica novità consiste infatti un diverso disegno del profilo della presa d’aria anteriore sotto la griglia del radiatore.

E non sembra neanche una miglioria di rilievo: solo dopo una prima occhiata, infatti, ci si accorge della differenza, costituita dagli angoli della presa d’aria rivolti verso il basso, mentre nella Challenger Model Year 2010 erano verso l’alto, come si vede.[!BANNER]

Ci chiediamo allora se una minima modifica alla presa d’aria possa far parlare addirittura di restyling… L’aspetto del frontale, poi, ora appare più avvilito con quella “bocca imbronciata”. Forse, la MY 2011 sente il peso delle vicende finanziarie che nei mesi scorsi hanno coinvolto il Gruppo Chrysler?

Ben diverse, invece, appaiono le novità riguardo alla scelta dei motori: è atteso al debutto un nuovo V8 da 6.4 litri da 480 CV, e si parla pure di un V6 a testate emisferiche, pronto al debutto col nome Hemi, i noti propulsori “spinti” all’americana.