Incidente a portavalori, spariscono 10.000 euro

Singolare episodio sulla A14. A causa dell’incidente a un portavalori carico di monete, i soliti ignoti hanno spazzolato circa 10.000 euro

Incidente a portavalori, spariscono 10.000 euro

di Francesco Giorgi

06 luglio 2010

Singolare episodio sulla A14. A causa dell’incidente a un portavalori carico di monete, i soliti ignoti hanno spazzolato circa 10.000 euro

Insolita pesca miracolosa, ieri pomeriggio, nel tratto della A14 tra Foggia e Cerignola. Protagonisti inconsapevoli, gli agenti di vigilanza di un istituto privato che si trovavano a bordo di un camion portavalori.

Secondo i primi accertamenti compiuti dalla polizia stradale, l’automezzo, partito da Cesena e diretto a una banca della provincia di Bari per consegnare un carico di monete da 1 e 2 euro, a causa dello scoppio di una gomma ha sbandato ed è finito contro il guard rail esterno.

A causa dell’urto, si è aperta la parte laterale del cassone, e sono fuoriusciti centinaia di pacchi da 1.200 euro in monete da 1 euro e 2.400 euro in monete da 2 euro.

A causa dell’enorme quantità di monete che si sono riversate sulla strada, un’auto che sopraggiungeva ha sbandato, e l’automobilista – come l’autista del grosso portavalori – sono stati ricoverati, in condizioni non gravi, all’ospedale di Foggia.[!BANNER]

Alcuni, mossi da spirito di coscienza, hanno aiutato i vigilanti a recuperare le monete sparse. Altri, però, hanno pensato bene di alleviare il lavoro di raccolta, portandosi via interi pacchi.

Alla fine della giornata, è stato riscontrato un ammanco di circa 10.000 euro. Sarà difficile il recupero delle monete, dato che non possiedono il numero di matricola come le banconote. Sembra, però, che alcuni numeri di targa siano stati presi.

Viene da pensare che, se i contenitori dei pacchi di monete fossero stati metallici e ben assicurati al cassone del portavalori, le conseguenze sarebbero state ben diverse.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...