Lunga vita alla Classe G: fino al 2015

Nonostante i trent’anni di carriera il sempreverde fuoristrada Mercedes rimarrà in produzione per almeno altri sei anni

Lunga vita alla Classe G: fino al 2015

Tutto su: Mercedes-Benz Classe G

di Redazione

09 marzo 2009

Nonostante i trent’anni di carriera il sempreverde fuoristrada Mercedes rimarrà in produzione per almeno altri sei anni

.

E’ un monumento al fuoristrada duro e puro e non basta l’avanzare del tempo, dello stile e della tecnologia a decretarne il tramonto. Mercedes Classe G, infatti, continuerà a vivere almeno fino al 2015, dal momento che la Casa tedesca ha prolungato l’accordo di produzione con l’austriaca Magna Steyr proprio fino a quella data: la Gelandewagen, che proprio quest’anno festeggia i suoi “primi” trent’anni di vita, continuerà ad essere prodotta nello stabilimento austriaco di Graz.

In tre decenni, il successo del fuoristrada della Casa tedesca ha toccato vette importanti: con una media di circa 6.700 immatricolazioni all’anno, è arrivata al traguardo delle 200.000 vetture vendute. In più, segno che il tempo per lei non passa, proprio lo scorso novembre dal Governo australiano è arrivato un ordine di 1.200 unità in diverse versioni, da destinare all’esercito del nuovo continente.

Ecco dunque spiegato il perché Magna Steyr ha deciso di continuare la produzione della Classe G. Secondo Siegfried Wolf, Co-CEO di Magna International, la casa-madre di Magna Steyr, il prolungamento del contratto con Mercedes è “una chiara evidenza della stabilità del Gruppo Magna che ha un bilancio solidissimo con una posizione netta di oltre 1,5 miliardi di dollari: con questo accordo, miriamo a rafforzare ulteriormente la posizione sul mercato in futuro che già si basa su una clientela che riconosce Magna come una solida e duratura realtà”.