A Le Mans torna in pista la Porsche 917 LH

L'Automobile Club de l'Ouest ha restaurato una Porsche 917 LH del 1971 per portarla nuovamente in pista pilotata da Gérard Larrousse

Per i più affezionati si tratta di una piccola-grande opera d'arte. Già, perché restaurare un esemplare di una Porsche 917 LH del 1971 non è un lavoro per improvvisati ma per intenditori. Il merito è dell'Automobile Club de l'Ouest, l'ente che organizza la 24 Ore di Le Mans che ha messo le mani su questo gioiello fino a oggi esposto al museo dell'auto vicino all'autodromo francese. A rendere possibile la cosa anche il gruppo petrolifero Motul.

La 917 LH in oggetto, con livrea Martini, è dotata di un nuovo motore 4,5 litri dopo la gara cui partecipò nel 1971, prima di essere donata al museo francese in perfette condizioni appena un anno più tardi. Dopo il restauro, questo bolide tornerà in pista guidata dall'ex pilota Gérard Larrousse, vincitore della 24 Ore di Le Mans nel 1973 e nel 1974.

E' stata la Porsche 917 a portare la Casa tedesca alla prima affermazione nella famosa competizione automobilistica nel lontano 1970, vittoria bissata subito l'anno successivo.

La 917 LH, anch'essa risalente al 1970, rappresenta una evoluzione nata con lo scopo di ridurre l'instabilità alle alte velocità e costruita in appena 5 esemplari. Si distingue per la carrozzeria a coda lunga, con una bassa resistenza aerodinamica e buona deportanza.

Al termine della 24 Ore di Le Mans 1970 la migliore delle "LH", quella che correva con le insegne del Martini Racing, si è classificata al secondo posto, condotta da Gérard Larrousse e da Willi Kauhsen, giungendo alle spalle della 917K del team Porsche KG Salzburg.

Se vuoi aggiornamenti su A LE MANS TORNA IN PISTA LA PORSCHE 917 LH inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 08 giugno 2010

Vedi anche

Glickenhaus SCG 003S: alla caccia del record al Nurburgring

Glickenhaus SCG 003S: alla caccia del record al Nurburgring

La supercar presentata a Ginevra mira a diventare la più veloce tra le auto stradali al Nurburgring

Alcantara: nuovi investimenti e ambizioni per l’eccellenza Made in Italy

Alcantara: nuovi investimenti e ambizioni per l’eccellenza Made in Italy

Alcantara ha annunciato un ambizioso piano di investimenti che porterà l'azienda italiana ad un'ulteriore crescita.

Peugeot è l’auto ufficiale degli Internazionali BNL d’Italia

Peugeot è l’auto ufficiale degli Internazionali BNL d’Italia

Anche quest’anno saranno le automobili Peugeot ad essere le protagoniste a quattro ruote del torneo.