Nel 2011 una Ferrari dedicata ai Pininfarina

Per gli 80 della Pininfarina, Montezemolo ha promesso che nel 2011 una rossa porterà i nomi di Sergio e Andrea Pininfarina

Per ora si sa soltanto che sarà rossa. In occasione delle celebrazioni per gli 80 anni dalla creazione della Pininfarina, il presidente Ferrari Luca Cordero di Montezemolo ha affermato che il prossimo gioiello stradale della Casa di Maranello sarà intitolato a Sergio e Andrea Pininfarina, figlio e nipote del fondatore della prestigiosa Casa piemontese. Si chiamerà SA (come le iniziali dei nomi dei due esponenti della famiglia) e arriverà alla fine del 2011. Montezemolo non ha voluto rilasciare dettagli sulle caratteristiche della nuova Ferrari.

Intanto, l'ultima creazione della carrozzeria torinese Pininfarina è la Ferrari 458 Italia, presentata in anteprima nel luglio 2009 destinata al Salone dell'auto di Francoforte dello stesso anno.

Riguardo la vertenza con i sindacati, terminata con un accordo, il numero uno del Cavallino rampante l'ha definita "totalmente inutile'' dato che ha creato ''danni inutili all'azienda e ai lavoratori'''.

Riguardo invece la possibilità che la Italdesign dello stilista Giugiaro possa passare nelle mani di Volkswagen, il numero uno di Ferrari si è detto dispiaciuto qualora un pezzo della storia italiana non rimanesse in patria.

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 21 maggio 2010

Altro su Ferrari

Ferrari: celebra i 70 anni con 70 livree speciali
Anteprime

Ferrari: celebra i 70 anni con 70 livree speciali

La Casa di Maranello proporrà 70 colorazioni per ognuno dei 5 modelli in listino

Ferrari: ricorso per la penalizzazione di Vettel nel GP del Messico
Motorsport

Ferrari: ricorso per la penalizzazione di Vettel nel GP del Messico

Il team di Maranello torna all’attacco in seguito alle vicende messicane

Ferrari, Marchionne: dal 2019 una gamma ibrida
Cronaca

Ferrari, Marchionne: dal 2019 una gamma ibrida

Le tecnologie F1 nella produzione stradale: a medio termine la gamma Ferrari (che ha segnato un terzo trimestre da record) sarà benzina-elettrica.