Roma: ieri vigili sintonizzati per la partita

Ieri i vigili dovevano essere informati dei risultati calcistici per provvedere a limitare la circolazione delle auto a seconda dei risultati

Roma: ieri vigili sintonizzati per la partita

di Andrea Barbieri Carones

17 maggio 2010

Ieri i vigili dovevano essere informati dei risultati calcistici per provvedere a limitare la circolazione delle auto a seconda dei risultati

In Italia succede che una partita di calcio può mobilitare tutte le forze di polizia municipale presenti in una città. Ieri pomeriggio, durante gli incontri che avrebbero potuto decretare la vittoria della Roma o dell’Inter nel campionato.

I vigili urbani del comune capitolino avevano l’ordine di chiudere il centro al traffico qualora lo scudetto si fosse fermato in riva al Tevere. E nell’attesa del risultato finale delle partite, era arrivato il “via libera” all’ascolto di trasmisisoni radiofoniche incentrate sul calcio.

L’autorizzazione era infatti arrivata dal Campidoglio, evidentemente più interessato al tifo calcistico dei vigili in servizio che all’ordine e al decoro della città.[!BANNER]

La scusa ufficiale, infatti, era che le pattuglie della municipale dovevano essere informate dei risultati calcistici per provvedere a limitare la circolazione delle auto, in vista della possibile invasione di tifosi con bandiere giallorosse.

No votes yet.
Please wait...