Per La Russa un Suv… russo

Silvio Berlusconi ha regalato al ministro della Difesa Ignazio La Russa un Sollers Uaz 2300, appena acquistato da Putin. Ecco com’è andata

Per La Russa un Suv... russo

di Andrea Barbieri Carones

26 aprile 2010

Silvio Berlusconi ha regalato al ministro della Difesa Ignazio La Russa un Sollers Uaz 2300, appena acquistato da Putin. Ecco com’è andata

Nomen, omen dicevano gli antichi Romani riferendosi al fatto che il nome di ciascun uomo contenesse dei precisi riferimenti alla vita reale. Sicuramente, il detto calza alla perfezione per il ministro della Difesa Ignazio La Russa, che ha ricevuto in regalo dal presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, le chiavi del primo Sollers Uaz 2300, il Suv che l’azienda russa ha costruito in collaborazione con Fiat (motore Iveco).

Questo nuovo veicolo era stato al centro di una scommessa tra Silvio Berlusconi e il premier Vladimir Putin: il numero uno del governo italiano si era infatti impegnato a comprare il primo esemplare uscito dagli stabilimenti di Vladivostok qualora si fossero rispettati i tempi di produzione. Detto e fatto: Vladimir Putin ha contattato Berlusconi dicendo che le chiavi dell’auto erano pronte. Ma le scommesse si pagano e il presidente del Milan ha dovuto firmare un assegno da 20.000 euro, tariffa scontata rispetto ai 23.000 di listino. Qualcuno afferma che la spesa sia stata molto inferiore: il listino russo, infatti, è molto inferiore a quello che sarà praticato all’estero, al punto che l’auto si potrebbe acquistare a 13.500 euro. Sconto escluso.

A questo punto, il premier ha regalato il Sollers Uaz 2300 grigio metallizzato al ministro della Difesa, che in precedenza aveva manifestato l’intenzione di comprare un Suv da utilizzare nei momenti liberi sulle pendici dell’Etna o del Monte Rosa. Ignazio La Russa ha comunque devoluto in beneficienza un importo uguale a quello che sarebbe servito per acquistare un modello nuovo.[!BANNER]

Ma i “dietrologi” hanno visto in questo regalo un’altra manovra che va ben oltre lo spirito automobilistico: in seguito alla accesa discussione politica tra Silvio Berlusconi e Gianfranco Fini, La Russa si era schierato a favore del primo. Da qui, quindi, il “ringraziamento”. Secondo altri, invece (ma la notizia non ha fondamento) il regalo deriverebbe da una precedente simpatica scommessa calcistica tra il milanista premier e l’interista Ignazio La Russa, che avrebbe vinto un pronostico sul risultato finale del derby calcistico di Milano, terminato 2-0 a favore dei nerazzurri appena 3 mesi fa.

Il Suv della Sollers, un 2,3 litri lungo 4,7 metri, con sedili riscaldabili, potrebbe essere commercializzato in Italia nel giro di un paio di mesi.

No votes yet.
Please wait...