Ubriaco sull'auto di Barbie: via la patente

Arriva dall'Inghilterra la vicenda di un'ingegnere colto al volante della piccola vetturetta elettrica. Dalle autorità una pena esemplare

Esistono diversi modi per vedersi ritirare la patente. Mai, tuttavia, si era sentito che il provvedimento potesse arrivare per un soggetto alla guida dell'auto elettrica di Barbie. Sì, proprio quella per i bambini dai 3 ai 6 anni, per l'occasione guidata dal quarantenne Paul Hutton. In evidente stato di ubriachezza.

I poliziotti dell'Essex, in Inghilterra, hanno fermato l'uomo mentre percorreva una strada residenziale a bordo della mini-car in plastica. Sottoposto alle prove di tasso alcolemico, il malcapitato ha registrato un valore doppio rispetto al consentito. Così si è beccato un divieto assoluto di guida per tre anni (in quanto recidivo, aveva già ricevuto un'altra sanzione del genere) il sequestro dell'auto e l'obbligo di pagare le spese processuali. Hutton ha subito chiesto uno sconto di pena, in virtù della velocità ridotta del veicoletto, ottenendo uno sconto di 12 mesi sulla sospensione della patente.  

"Non discuto la mia punizione, solo un po' sorpreso", ha spiegato il signore, padre di quattro figli, ex ingegnere aeronautico della Royal Air Force e studente di ingegneria elettronica al Colchester Institute. L'esperimento si inserisce proprio nei progetti di studio: "In origine era una macchina rosa di Barbie - ha precisato - ma l'ho un po' modificata montando ruote un po' più grandi..."

Se vuoi aggiornamenti su UBRIACO SULL'AUTO DI BARBIE: VIA LA PATENTE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Vedi anche

Glickenhaus SCG 003S: alla caccia del record al Nurburgring

Glickenhaus SCG 003S: alla caccia del record al Nurburgring

La supercar presentata a Ginevra mira a diventare la più veloce tra le auto stradali al Nurburgring

Alcantara: nuovi investimenti e ambizioni per l’eccellenza Made in Italy

Alcantara: nuovi investimenti e ambizioni per l’eccellenza Made in Italy

Alcantara ha annunciato un ambizioso piano di investimenti che porterà l'azienda italiana ad un'ulteriore crescita.

Peugeot è l’auto ufficiale degli Internazionali BNL d’Italia

Peugeot è l’auto ufficiale degli Internazionali BNL d’Italia

Anche quest’anno saranno le automobili Peugeot ad essere le protagoniste a quattro ruote del torneo.