Usa: pitbull contro la polizia della contea

Nel Tenenssee un pittbull si è scagliato contro un'auto della polizia e ha staccato a morsi il paraurti. Risultato: 2000 € di danni e cane condannato

Can che abbaia non morde. Ma cane che morde, non molla la presa. E' successo nel Tennessee, nel sud degli Stati Uniti, che un fortissimo cane pittbull maschio si è avventato contro un'auto della polizia e l'ha presa letteralmente a morsi, staccando il paraurti anteriore e danneggiando pure i copertoni.

Come è consuetudine oltreoceano, il quadrupede è stato individuato, catturato e portato davanti a un giudice di Chattanooga che lo ha condannato a seguire un corso di riabilitazione e a tenere una speciale targhetta sul collo con la scritta "potenzialmente pericoloso".

In effetti, questo cane più che un pittbull assomigliava semplicemente a un "bull", ossia a un toro: non ha mollato la presa nemmeno quando gli agenti hanno inziato a spostare la macchina in avanti e indietro sperando di intimidirlo. Anzi: forse questo movimento gli ha dato più forza al punto che ha letteralmente staccato il paraurti, con l'aiuto di un altro quattrozampe intervenuto per dargli manforte.

Per lo meno, le intenzioni di Winston (questo il nome del cane) erano buone: aveva scambiato gli agenti per potenziali criminali, scagliandosi contro la loro auto parcheggiata all'entrata dell'abitazione della sua proprietaria. La vicenda, comunque, si è risolta con un danno di un paio di migliaia di euro e una condanna del giudice. Non è stato reso noto se, in fase dibattimentale, Winston sia stato patrocinato da un avvocato umano o da un altro... cane.

Se vuoi aggiornamenti su USA: PITBULL CONTRO LA POLIZIA DELLA CONTEA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 29 marzo 2010

Vedi anche

Forza Horizon 3: il DLC Blizzard Mountain arriva a dicembre

Forza Horizon 3: il DLC Blizzard Mountain arriva a dicembre

Neve, ghiaccio, freddo e condizioni al limite caratterizzeranno Blizzard Mountain, il DLC per Forza Horizon 3 in arrivo a dicembre.

Calendario Pirelli 2017, la bellezza nella sua forma naturale

Calendario Pirelli 2017, la bellezza nella sua forma naturale

L’obiettivo dell’edizione 2017 del Calendario Pirelli è quella di rappresentare la bellezza naturale, senza alterazioni.

Seat: arriva il car sharing per i dipendenti

Seat: arriva il car sharing per i dipendenti

Sarà un progetto pilota denominato Connected Sharing