New York: tolleranza di 5 minuti nei parchimetri

Il sindaco Bloomberg ha approvato una legge che impone di tollerare un ritardo di (addirittura) 5 minuti quando il parchimetro è scaduto

Negli Stati Uniti c'è voluta una legge ad hoc. In italia, invece, da anni vige il fai da te, complice anche l'elasticità che spesso sconfina nell'anarchia. Imputati, stavolta, sono i parchimetri delle strade di New York, città dove i minuti sembrano durare meno che altrove e dove i poliziotti sono inflessibili nel firmare il taccuino delle contravvenzioni.

Il sindaco della Grande Mela, Michael Bloomberg, ha firmato un'ordinanza che impone ai controllori del traffico di rispettare una tolleranza di 5 minuti una volta scaduto il tempo al parchimetro. Pare che da quando è entrato in vigore il provvedimento non si vedano più businessmen in giacca e cravatta precipitarsi in strada per rimettere le monete nel parchimetro o per giustificare al tutore dell'ordine il ritardo.

Al varo di questo provvedimento si è arrivati dopo una serie di proteste da parte degli automobilisti, che non volevano pagare una multa per pochi minuti di ritardo. C'è da scommettere, invece, che ora i cittadini chiederanno una ulteriore comprensione da parte dei poliziotti in caso di "ritardo sul ritardo". Che è un po' quello poi che succede in Italia.

Se vuoi aggiornamenti su NEW YORK: TOLLERANZA DI 5 MINUTI NEI PARCHIMETRI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 23 marzo 2010

Vedi anche

Apple car, confermato il via libera al progetto

Apple car, confermato il via libera al progetto

Il Colosso di Cupertino avrebbe inviato un documento all’ NHTSA dove si evince la sua intenzione di realizzare un’auto a guida autonoma.

Forza Horizon 3: il DLC Blizzard Mountain arriva a dicembre

Forza Horizon 3: il DLC Blizzard Mountain arriva a dicembre

Neve, ghiaccio, freddo e condizioni al limite caratterizzeranno Blizzard Mountain, il DLC per Forza Horizon 3 in arrivo a dicembre.

Calendario Pirelli 2017, la bellezza nella sua forma naturale

Calendario Pirelli 2017, la bellezza nella sua forma naturale

L’obiettivo dell’edizione 2017 del Calendario Pirelli è quella di rappresentare la bellezza naturale, senza alterazioni.