Sbarazzina e modaiola, è la Citroen DS3 Yves Saint Laurent

Un’edizione speciale della Citroën DS3 firmata da Yves Saint Laurent per trasportare gli illustri invitati ad un evento presso il museo Petit Palais di Parigi

Sbarazzina e modaiola, è la Citroen DS3 Yves Saint Laurent

di Giuseppe Cutrone

15 marzo 2010

Un’edizione speciale della Citroën DS3 firmata da Yves Saint Laurent per trasportare gli illustri invitati ad un evento presso il museo Petit Palais di Parigi

Citroën continua la propria strategia di promozione dei modelli del gruppo puntando a sinergie con nomi illustri della moda e del glamour in generale. Oggi è il turno di Yves Saint Laurent, dalla cui collaborazione nasce una versione speciale in esemplare unico della DS3 che può così fregiarsi del nome dello stilista francese.

Il modello non sembra destinato ad una produzione in serie e rimarrà probabilmente il frutto di un operazione promozionale che mercoledì scorso ha visto trasportare gli invitati alla mostra organizzata dalla casa di moda presso il museo Petit Palais di Parigi.[!BANNER]

La DS3 Yves Saint Laurent si è presentata con una livrea davvero particolare che renderà i pochi esemplari utilizzati per l’occasione un sicuro richiamo per i collezionisti. All’evento, che ha ricordato la scomparsa del celebre stilista transalpino, la DS3 si è fatta notare per i vivaci accostamenti di colore e per la grande firma dello stilista sul tetto.

Una nuova esperienza per la piccola e frizzante city car, che visto l’apprezzamento ricevuto, sarà sicuramente presente ad altri eventi glamour “agghindata” per l’occasione.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...