La Ferrari non è più il brand più forte al mondo

La Rossa scende dal 1° al 9° posto della classifica mondiale, a causa degli scarsi risultati sportivi e del possibile aumento della produzione.

Ferrari 488 GTB

Altre foto »

Ferrari perde il primato di marchio più potente del globo, scendendo dal 1° al 9° posto della classifica mondiale. Secondo la graduatoria annuale stilata dalla società di consulenza Brand Finance (calcolata  tenendo conto del  valore commerciale, del  rapporto con la clientela e con  i lavoratori, della reputazione e tanto altro ancora), la Casa del Cavallino rampante ha ceduto la prima posizione alla Lego, la famosa azienda di mattoncini giocattolo, seguita da brand internazionali del calibro di Rolex, Burberry e Red bull.

Secondo gli specialisti nella valutazione marchi, Ferrari "resta un brand molto forte, ma il suo potere sta lentamente diminuendo".  La principale causa di questa caduta d'immagine è da ricercare negli scarsi risultati sportivi ottenuti negli ultimi anni dalla Casa di Maranello, ormai da tempo a secco di un titolo iridato nel Campionato del mondo di Formula Uno. Un'altra causa che ha inciso sul pesante calo accusato dal brand italiano è sicuramente da ricercare nel recente avvicendamento avvenuto ai vertici della società. L'addio dell'ex-presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, è stato interpretato  come un elemento destabilizzante per l'immediato futuro del Costruttore delle "Rosse", in particolare dopo le dichiarazioni di Sergio Marchionne (amministratore di FCA e nuovo Presidente Ferrari), intenzionato ad aumentare la produzione delle vetture di serie firmate Ferrari, a scapito dell'esclusività.

A conti fatti però, il futuro della Ferrari è ancora completamente da scrivere e risulta tutt'altro che fosco, soprattutto se si prende in considerazione l'attuale valore economico del marchio, lievitato  nel solo 2014 di ben  il 18%, toccando quota 4,7 miliardi di euro

 

Se vuoi aggiornamenti su FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 18 febbraio 2015

Altro su Ferrari

Ferrari: celebra i 70 anni con 70 livree speciali
Anteprime

Ferrari: celebra i 70 anni con 70 livree speciali

La Casa di Maranello proporrà 70 colorazioni per ognuno dei 5 modelli in listino

Ferrari: ricorso per la penalizzazione di Vettel nel GP del Messico
Motorsport

Ferrari: ricorso per la penalizzazione di Vettel nel GP del Messico

Il team di Maranello torna all’attacco in seguito alle vicende messicane

Ferrari, Marchionne: dal 2019 una gamma ibrida
Cronaca

Ferrari, Marchionne: dal 2019 una gamma ibrida

Le tecnologie F1 nella produzione stradale: a medio termine la gamma Ferrari (che ha segnato un terzo trimestre da record) sarà benzina-elettrica.