AC Cobra, una delle due è falsa

I proprietari di 2 modelli identici di AC Cobra (anche nel numero di telaio) si danno battaglia legale per definire chi possiede l'orginale

Due proprietari di due auto identiche si stanno dando battaglia legale per decidere chi delle due possieda l'originale, una AC Cobra del 1964, color verde scuro, la sportiva prodotta fin dal 1962 dalla AC Cars e dalla Shelby Automobiles. Il punto è che anche il numero di telaio è identico: AC COB 6036.

Uno dei due proprietari - che si presume sia un collezionista tedesco - ha addirittura speso 1.300 euro in pubblicità su un giornale di motori avvertendo i lettori della presenza di un impostore che ha messo in vendita una replica presso un certo garage, fatta con pezzi non originali.

L'inserzione ha però fatto andare su tutte le furie il dealer Steve Gray, specializzato in AC Cars e proprietario del modello gemello che ha pensato bene di rivolgersi alla legge per tutelare i suoi interessi, chiamando in causa l'inserzionista anonimo, sulla cui identità il giornale mantiene però il massimo riserbo.

Dal canto suo, mr Gray spiega la storia della sua auto: "Negli anni '70 fu distrutta da un incendio e cancellata dall'assicurazione. L'ho acquistata e restaurata, utilizzando parti originali AC Cars, azienda che poi ha certificato il tutto. Al punto che poi ha partecipato a delle corse presso i circuiti di Nurburgring e Brands Hatch".

Le dispute legali sull'autenticità di auto d'epoca non sono così rare: rencentemente, due milionari inglesi sono finiti davanti al giudice dopo che entrambi rivendicavano l'autenticità della propria Jaguar Lister, che avrebbe corso a Le Mans negli anni '50. La partita è appena iniziata e non sarà facile, visto che il valore dell'originale si avvicina ai 300.000 euro.

Se vuoi aggiornamenti su AC COBRA, UNA DELLE DUE È FALSA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 23 febbraio 2010

Vedi anche

Apple car, confermato il via libera al progetto

Apple car, confermato il via libera al progetto

Il Colosso di Cupertino avrebbe inviato un documento all’ NHTSA dove si evince la sua intenzione di realizzare un’auto a guida autonoma.

Forza Horizon 3: il DLC Blizzard Mountain arriva a dicembre

Forza Horizon 3: il DLC Blizzard Mountain arriva a dicembre

Neve, ghiaccio, freddo e condizioni al limite caratterizzeranno Blizzard Mountain, il DLC per Forza Horizon 3 in arrivo a dicembre.

Calendario Pirelli 2017, la bellezza nella sua forma naturale

Calendario Pirelli 2017, la bellezza nella sua forma naturale

L’obiettivo dell’edizione 2017 del Calendario Pirelli è quella di rappresentare la bellezza naturale, senza alterazioni.