La strana storia di una Lambo tutta rosa

Il truffatore l’ha regalata alla moglie con i soldi rubati. “Beccato”, la Gallardo è stata confiscata e messa in vendita. Ecco com’è andata

La strana storia di una Lambo tutta rosa

di Andrea Barbieri Carones

23 febbraio 2010

Il truffatore l’ha regalata alla moglie con i soldi rubati. “Beccato”, la Gallardo è stata confiscata e messa in vendita. Ecco com’è andata

Il pensiero era carino, il colore un po’ meno. Almeno secondo gli standard europei. Ma questo aspetto potrebbe anche essere secondario qualora si fosse al volante di una Lamborghini Gallardo da oltre 150.000 euro con diversi particolari rosa per la carrozzeria e per l’interno, ricevuta in regalo dal proprio marito insieme a un anello di fidanzamento da 40.000 euro.

Ma andiamo con ordine: Kirk Wright, un consulente finanziario della Florida (e dove sennò?) riesce nell’impresa di truffare molti personaggi abbienti di questa porzione tropicale degli Stati Uniti, fra cui molti giocatori di football membri di squadre professionistiche d’oltreatlantico. La somma totale è ragguardevole: 185 milioni di dollari, pari a poco meno di 140 milioni di euro sottratti a 500 incauti risparmiatori.[!BANNER]

Il finale della storia non è a lieto fine: mr Wright, “beccato” dalla polizia, viene condannato a 710 anni di carcere, da scontare senza gli indulti nostrani. Ma il carcere è duro e il reo si uccide in cella. Intanto la polizia rintraccia la Lamborghini dalla vedova (destinataria del regalo del suo defunto marito) e la confisca per compensare le perdite dei creditori, mettendola in vendita tramite un negozio di import-export di auto sportive.

Ma con questi colori, con l’interno rosa in alcantara e con questi accessori alquanto singolari solo la pantera rosa potrebbe farsi avanti…

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...